Milan-Inter, Montella: “Soddisfatto. Per l’Inter il pari è come uno Scudetto”

Milan-Inter, Montella: “Soddisfatto. Per l’Inter il pari è come uno Scudetto”

Vincenzo Montella al termine del derby pareggiato 2-2: “Abbiamo giocato una grandissima partita come gruppo. Stiamo crescendo molto”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Dopo essere andato due volte in vantaggio grazie alle prodezze di un ispirato Suso, il Milan di Vincenzo Montella si è fatto riprendere in altrettante circostanze dall’Inter: il derby di Milano è terminato 2-2, con due punti persi per i rossoneri e tanto rammarico. Il tecnico campano, però, nell’immediato post-partita, si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi.

“Ci deve essere un pizzico di soddisfazione in più nel vedere gli avversari, che hanno costruito una squadra per vincere lo Scudetto, esultare per aver pareggiato nel recupero come se avessero vinto – ha detto Montella, le cui dichiarazioni sono state riprese stamattina da ‘La Gazzetta dello Sport -. Abbiamo giocato una grandissima partita sotto il profilo dello spirito di gruppo. Stiamo crescendo molto in questo senso. Mi spiace particolarmente per i ragazzi, ma credo debbano avere la forza di andare a dormire più sorridenti degli avversari – ha incalzato Montella -, per lo spirito che sono riusciti a trasmettere allo stadio”.

Sullo stato d’animo del Presidente Silvio Berlusconi, presente a ‘San Siro’, Montella ha quindi sottolineato: “Il Presidente era un po’ amareggiato, ma ha fatto i complimenti ai ragazzi”. Sul gol del momentaneo pareggio dell’Inter, realizzato da Antonio Candreva, il Milan si è lamentato per un’irregolarità nell’azione: “Si, certo, Locatelli il pallone lo tocca – ha sentenziato l’Aeroplanino -, ma perché prende un calcione. Detto questo, Tagliavento ha arbitrato benissimo”. Chiusura dedicata alla partita: “Non vedo il bicchiere mezzo pieno. Lo vedo proprio pieno. La classifica è bella, basta vedere dove sono squadre che erano partite più attrezzate di noi: questa è una squadra che non deve porsi dei limiti. L’Inter non meritava di perdere, è vero, ma se avesse perso avremmo meritato di vincere noi”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Leggi tutte le dichiarazioni di Silvio Berlusconi a PM sulla cessione del Milan

Leggi tutte le nostre ultimissime

Leggi tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy