Milan: il closing slitta, il mercato cambia. Ecco il piano rossonero

Milan: il closing slitta, il mercato cambia. Ecco il piano rossonero

La cessione del Milan slitta, senza i fondi cinesi sarà un calciomercato complesso per il club di via Aldo Rossi. Ecco come andranno le cose

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Niente closing, almeno non prima della fine della prossima sessione di mercato. E’ questa la notizia più importante della giornata di ieri. Una notizia che cambia, ancora una volta, le strategie sul mercato rossonero che, sottolinea questa mattina “La Gazzetta dello Sport” dovrà per forza di cose autofinanziare i suoi acquisti. Torna quindi di moda il “Non entra nessuno se non esce nessuno” che Adriano Galliani ha ripetuto quasi come un mantra nelle ultime stagione.

Difficile dire adesso chi potrebbe lasciar il Milan, ma i due indiziati principali vengono dal Sud America: il primo è Carlos Bacca, cedendo il colombiano si potrebbe monetizzare molto, ma secondo la “Rosea” al momento per lui non ci sono offerte concrete. Il secondo, invece, è Luiz Adriano che continua ad avere estimatori importanti in Russia e in Cina. Difficili, almeno per il momento, pensare ad altri movimenti in uscita.

Intanto anche Sino-Europe Sports si muove e nei prossimi giorni dovrebbero incontrarsi Marco Fassone e Adriano Galliani: i due parleranno di calciomercato, ma anche della gestione dell’attuale rosa e dei possibili rinnovi di contratto.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Lapadula: “Volevo fortemente il Milan”

Le parole di Niang sul rigore, il presente e il futuro

Milan, centrocampo in difficoltà: la situazione

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy