Milan, gelo tra Suso e Leonardo: ma con Campos tutto può cambiare

Milan, gelo tra Suso e Leonardo: ma con Campos tutto può cambiare

E’ gelo tra Suso e Leonardo che non ha nel rinnovo dello spagnolo una delle priorità della sua agenda: con l’arrivo di Campos tutto può cambiare

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – In una delle sue annate più negative da quando veste la maglia rossonera, Jesùs Suso ha fatto comunque registrare numeri davvero importanti. Con la rete arrivata domenica scorsa contro il Frosinone l’ex Liverpool ha raggiunto le 7 reti in campionato, eguagliando il proprio record personale. Inoltre, lo spagnolo è anche a quota 9 assist e qualora ne aggiungesse un altro contro la SPAL arriverebbe in doppia cifra che in casa Milan non si vede dal 2011-12 con Cassano.

Suso è anche il terzo giocatore di Serie A che ha mandato più volte al tiro i compagni: ben 94 occasioni, dietro solo a De Paul (98) e Papu Gomez (109). Il rendimento dello spagnolo, in crescita nell’ultimo mese, ha nuovamente attirato su di sé l’interesse di molti club europei. Suso, va ricordato, ha ancora una clausola rescissoria di circa 40 milioni valida solo per l’estero. Una cifra che se rapportata al giocatore determinante delle ultime uscite risulta essere quasi ridicola.

Il problema a quel punto passerebbe nelle mani del Milan, che nella figura di Leonardo non aveva nelle proprie priorità incontrare Lucci – agente di Suso – per un eventuale rinnovo di contratto (scadenza 2022). L’alta richiesta da parte del giocatore – 6 milioni l’anno come Donnarumma – avrebbe gelato i rapporti tra l’entourage di Suso e Leonardo.

Tutto potrebbe, tuttavia, cambiare con l’arrivo di Campos. Come spiega la Gazzetta questa mattina, infatti, Suso rientra perfettamente nelle caratteristiche tipiche dei giocatori del dirigente portoghese: giovane e con grande tecnica. Suso ha ancora 25 anni e rappresenta il profilo delineato da Elliott per riportare in alto il Milan. Con Campos ecco risalgono le quotazioni di un allenatore lusitano: ecco chi è>>>

SPAL-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? LEGGI QUI!!!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14227962 - 3 mesi fa

    ha ragione leonardo: Gattuso, suso,abate, Rodriguez, Bakaioko, Mauri, montolivo, biglia, bonaventura,Zapata, il centrocampista acquistato dal Genoa, chalanohku…è ora di cambiare aria. Rosa giocatori ridotta..ma di qualità!! cercare allenatore emergente: de Zerbi, inzaghi e meglio ancora l’ex roma e prima al Sassuolo.. al Milan farebbe furori. ma quando uscirete dal letargo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy