Milan, Gattuso prova a invertire la tendenza con l’Atalanta

Milan, Gattuso prova a invertire la tendenza con l’Atalanta

I rossoneri non vincono contro gli orobici a San Siro dal 2014. Gattuso prova a cambiare le cose tornando ai fedelissimi. Ecco le ultime.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Se non può essere considerata bestia nera, poco ci manca. Sono quattro stagioni, infatti, che l’Atalanta arriva a San Siro e non se ne va a mani vuote. 2 vittorie e 2 pareggi, giocando quasi sempre con atteggiamento propositivo per fare la partita. Addirittura, probabilmente, si può dire che il bilancio stia stretto ai bergamaschi. L’ultimo successo interno del Diavolo sull’Atalanta risale addirittura al 6 gennaio 2014, quando c’era ancora Massimiliano Allegri in panchina, ora alla Juventus. In quell’occasione finì 3-0, con doppietta di Kakà e gol di Bryan Cristante. In generale, negli ultimi 9 scontri diretti, il Milan ha battuto solo una volta l’Atalanta: 3-1 a Bergamo il 30 maggio 2015.

Nel frattempo, a Milanello sono arrivati tanti giocatori da Bergamo. Dopo Giacomo Bonaventura, infatti, questa è la seconda stagione per Franck Kessie e Andrea Conti, anche se quest’ultimo è sempre fermo ai box e se ne riparlerà a fine ottobre, scrive il Corriere dello Sport; ai questi si è aggiunto anche Mattia Caldara. Gennaro Gattuso potrebbe affidarsi proprio a lui, anche se Mateo Musacchio scalpita. Potrebbe essere la prima gara dall’inizio in campionato, dopo l’esordio in Europa League contro il Dudelange. Intanto ieri ha parlato Kessie, leggi le sue parole!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy