Milan, e se quei 35 milioni per Paquetá fossero stati spesi diversamente?

Milan, e se quei 35 milioni per Paquetá fossero stati spesi diversamente?

Lucas Paquetá sarà l’unico acquisto ad effetto della campagna invernale rossonera: e se quei 35 milioni fossero stati spesi per più obiettivi?

di Alessio Roccio, @Roccio92

Lucas Paquetá sarà certamente l’unico acquisto ad effetto della campagna acquisti invernale del Milan. I limiti imposti dalla Uefa non permettono eccessivi esborsi economici. Il pericolo di incorrere in nuove sanzioni è alto e già per la trattativa portata a termine per il brasiliano ex Flamengo, la Uefa ha inviato una lettera in via Aldo Rossi in cui chiede spiegazioni si quella operazione.

Insomma, il prestito con diritto di riscatto sarà la formula che più verrà utilizzata, esattamente come fatto in estate per Higuain e Bakayoko. Ma il ‘Corriere dello Sport’, in edicola questa mattina, allora si chiede: quei 35 milioni non avrebbero avuto più senso essere investiti in maniera diversa? Paquetá rappresenta un futuro crack, ma dovrà essere aspettato e il Milan di tempo non ne ha.

IL MILAN DEL FUTURO POTREBBE PARLARE BELGA: ECCO TUTTI GLI OBIETTIVI ROSSONERI>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy