Milan, anche i miti vacillano: dopo Leonardo anche Maldini rischia

Milan, anche i miti vacillano: dopo Leonardo anche Maldini rischia

Come riporta questa mattina ‘La Gazzetta dello Sport’, non solo il dt Leonardo è a rischio ma anche la posizione di Paolo Maldini vacilla

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – In vista della prossima stagione – con una nuova rivoluzione che attende il mondo Milan a partire dalle prossime settimane – anche la figura di Paolo Maldini sarebbe a rischio permanenza. La posizione più a rischio rimane al momento quella del direttore dell’area tecnica Leonardo, reo di aver condotto una campagna acquisti estiva non troppo positiva. Ma secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, in edicola questa mattina, anche il direttore strategico dell’area sport sarebbe a rischio.

In questo contesto va inquadrata la posizione di Maldini. L’ex numero 3 rossonero in questo suo primo anno ha sempre lavorato in simbiosi con Leonardo, dalle operazioni di mercato alla gestione della parte sportiva. I due sono tutti i giorni a Milanello per assistere agli allenamenti di Romagnoli e compagni e certamente l’ex difensore con l’addio del brasiliano si sarebbe aspettato dalla società una proposta per un ruolo più attivo.

La decisione di Gazidis va, invece, su Luis Campos che suona come una grande bocciatura a Leonardo. Dunque, resta difficile pensare che possa essere promosso il lavoro di chi – come Maldini – ha sempre lavorato a fianco del brasiliano in questi mesi. La posizione di Paolo vacilla anche per altri motivi. Chi lo ha scelto lo ha messo in quella posizione per restituire al Milan la sua giusta identità e renderla più riconoscibile prima di tutto verso gli stessi giocatori. Se Gattuso in questo senso ha svolto un ottimo lavoro, non si può dire lo stesso di Maldini. Dai vertici ci si aspettava maggiore incisività da parte del dirigente nel terreno a lui più congeniale, quello della bandiera.

Il nuovo ruolo di Maldini, tuttavia, potrebbe essere quello di maggiore rappresentanza, sganciandosi da quello maggiormente gestionale ricoperto fino ad oggi. La palla a quel punto passerebbe alla Leggenda rossonera, che dovrebbe decidere se accettare o meno.

SPAL-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? LEGGI QUI!!!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy