Le Glorie si arrendono a Kanu, ma bomber Vieri c’è

Le Glorie si arrendono a Kanu, ma bomber Vieri c’è

Il match tra Arsenal Legends e Milan Glorie è finito 4-2 per gli inglesi. Decisiva la tripletta di Kanu. Per il Milan i gol sono di Vieri.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Dopo che Nwankwo Kanu ha segnato il 2-1 per l’Arsenal Legends con una punizione niente male, Boa Morte gli ha appoggiato l’orecchio al petto, per sentire il battito del cuore. Il cuore che quando Kanu è arrivato in Italia minacciò vita e carriera dell’attaccante. Ieri, invece, batteva alla grande. Tanto da regalargli la gioia della tripletta.

I 60 mila dell’Emirates Stadium (incasso che andrà in beneficenza), ieri hanno assistito ha un match divertente, terminato 4-2 per gli uomini di Arsene Wenger. Nonostante la maglia bianca da grandi notti, il Milan si è dovuto arrendere. “Quasi pronti, ma oggi non garantiamo” ha twittato Demetrio Albertini dallo spogliatoio. “Pensa per te” avrà risposto, secondo La Gazzetta dello Sport, Christian Vieri. Il bomber nazionale, infatti, dopo un’estate passata a sfidare Marco Borriello e a vincere chupiti e dopo aver anche “minacciato” di tornare a giocare in Cina, ieri ha dimostrato di saper ancora fare ciò che lo ha sempre caratterizzato nella vita: metterla dentro. Due gol per Bobo. Qualcuno, però, fa lo spiritoso: “Cos’è per Vieri il primo gol con il Milan?” Non esattamente, ne aveva già fatti altrettanti.

Da segnalare anche il ritorno di Paolo Di Canio e, soprattutto, della coppia Di Canio-Nigel Winternburn. Alla mezzora Di Canio anticipa il Gunner, che non frena. Quando si rialza si ritrova spalla contro spalla con il rossonero e decide tra le risate generali di buttarsi a terra. L’arbitro assiste divertito, il suo collega nel 1998 non è stato così fortunato. Di Canio, comunque, ha parlato anche del Milan attuale e di Carlos Bacca: “È un patrimonio per la squadra. Sento dire che non aiuta la squadra, sono tutte cavolate”.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Le parole di Montella su Bacca, Suso e Donnarumma

Dall’Inghilterra, il Milan pensa al ritorno di Flamini

L’agente di Antonelli: “Spero possa tornar titolare”

Tutto il meglio e il peggio di Milan-Bournemouth

Milan, battuto il Bournemouth

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Google Plus

Su Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy