Kessie affronta la Roma, che lo aveva quasi preso

Kessie affronta la Roma, che lo aveva quasi preso

Il Milan in estate ha strappato Kessie ai giallorossi, che si sono vendicati in parte con Pellegrini. Ci hanno provato anche per Suso…

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Sono tante le storie di mercato che hanno coinvolto Milan e Roma, anche senza andare nuovamente a scomodare Silvio Berlusconi e Francesco Totti, che hanno sempre avuto un grande feeling. I collegamenti tra le due metropoli ormai sono velocissimi e i due club si sono adeguati. Sul mercato rossoneri e giallorossi hanno viaggiato parallelamente ma si sono anche scontrate più volte, scrive La Gazzetta dello Sport.

Il primo frontale è avvenuto sul binario di Franck Kessie. La prima a partire era stata la Roma, in direzione Atalanta, con un’offerta da 28 milioni al club e di 1 milione al ragazzo. Il Milan ha recuperato il ritardo pareggiando l’offerta ai bergamaschi e alzando quella all’ivoriano, ma soprattutto rafforzando il legame con il suo agente. L’affare con i capitolini sembrava concluso, in via di definizione, ma alla fine la Roma è rimasta spiazzata.

Ma quello per il numero 79 del Milan non è stato certamente l’unico affare che le ha viste protagoniste. Vincenzo Montella aveva indicato in Lorenzo Pellegrini il rinforzo ideale per la sua mediana, peccato che la Roma avesse il diritto di riscatto dal Sassuolo per 10 milioni. Innumerevoli, poi, i corteggiamenti da una parte e dall’altra: da Suso a Radja Nainggolan, passando per Edin Dzeko. Oltre, ovviamente, ai veri ex come Alessio Romagnoli e Stephan El Shaarawy. Infine, in estate c’è stato anche il duello tra Marco Fassone e James Pallotta. Oggi si va in campo, che alla fine è l’unico duello che conta.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cala Kessiè, cala il Milan: i rossoneri sono Franck-dipendenti

Milan-Roma, il gol arriva da Est: sarà Kalinic vs Dzeko

Milan-Roma, Di Francesco ne convoca 21: ci sono Moreno e Pellegrini

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy