Kalinic prima alternativa ad Aubameyang, ma occhio a Belotti

Kalinic prima alternativa ad Aubameyang, ma occhio a Belotti

Il Milan, è ormai noto, sta pensano seriamente al centravanti del Borussia Dortmund. Dovesse sfumare, la prima alternativa è il croato, ma Belotti…

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non è più una novità: il Milan ci prova concretamente per Pierre Aubameyang. Il gabonese è il sogno di mercato rossonero, individuato da Massimiliano Mirabelli come grande nome per l’attacco. I rossoneri sono pronti all’assalto nei prossimi giorni, avanzando una proposta da circa 65 milioni al Borussia Dortmund. Sull’attaccante, però, c’è sempre il Tianjin, che offre molto di più. Il rischio che sfumi tutto c’è, ma ovviamente il Diavolo non sarebbe colto impreparato.

Secondo quanto riferisce Il Giornale, infatti, la prima scelta per sostituirlo resta sempre Nikola Kalinic, che ha espresso pubblicamente il desiderio di trasferirsi al Milan. Resta da trovare l’intesa con la Fiorentina. Non si escludono, tuttavia, alcune sorprese. Se il Milan può permettersi di acquistare Aubameyang non è detto che non si possa trovare l’intesa anche per Andrea Belotti. Il prezzo che il Torino fa del proprio attaccante è sempre di 100 milioni, ma con l’aggiunta di qualche contropartita in aggiunta ai 65 milioni si potrebbe raggiungere l’accordo. Il Gallo, infatti, resta sempre un’idea che stuzzica la fantasia di tifosi e non solo…

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Belotti, l’attaccante resta al Torino: fascia di capitano per lui

Aubameyang, è testa a testa con il Tianjin

Aubameyang più Kalinic: non è fantasia, da Mr Li extra budget

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram ///Google Plus ///Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy