Juventus-Milan, la moviola: che disastro la direzione di Fabbri

Juventus-Milan, la moviola: che disastro la direzione di Fabbri

Errori chiari ed evidenti: la direzione di Juventus-Milan da parte di Micheal Fabbri è disastrosa. Ecco la moviola del match dello Stadium

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – L’episodio più clamoroso e controverso della disastrosa serata di Micheal Fabbri avviene al minuto 35. Il numero 10 rossonero Calhanoglu avanza sulla fascia destra, crossa verso l’area bianconera, ma viene stoppato da un tocco di mano evidentissimo di Alex Sandro. Fabbri nemmeno lo vede, ma il VAR lo richiama per consultare il video. Dopo la review Fabbri conferma la decisione presa in precedenza, non assegnando il penalty alla squadra di Gattuso. Errore da matita blu.

Corretto – secondo La Gazzetta dello Sport – il calcio di rigore fischiato al 59′ in favore della Juventus per fallo di Musacchio su Dybala. Il difensore argentino scivola e colpisce Dybala che furbescamente allarga la gamba cercando il contatto. Al 76′ annullata una rete a Kean per fallo di Bonucci su Romagnoli: la spinta non è troppo evidente. Il Milan chiede un altro rigore al 79′, ma Castillejo e Mandzukic si strattonano reciprocamente. All’87’ il secondo episodio che più ha fatto discutere: Mandzukic, appena ammonito, scalcia da terra Romagnoli a palla lontana. L’arbitro non poteva vederlo perché seguiva l’azione, ma il VAR doveva assolutamente vederlo. E ora il croato rischia la prova tv. Ecco le parole dell’ex arbitro Marelli pronunciate ieri sera>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy