Il Milan blinda Donnarumma: ecco quando verrà siglato il nuovo contratto

Il Milan blinda Donnarumma: ecco quando verrà siglato il nuovo contratto

Gianluigi Donnarumma ed il Milan proseguiranno insieme ben oltre il 30 giugno 2018, data di scadenza del suo attuale accordo con il club

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Nel giro di un anno, dal 25 ottobre 2015, Milan-Sassuolo 2-1, al 2 ottobre 2016, prossima sfida del Milan contro i neroverdi, Gianluigi Donnarumma si è preso sulle spalle la responsabilità di difendere la porta rossonera. Ed i risultati sono stati eccezionali. Il baby fenomeno nativo di Castellammare di Stabia, appena 17enne, è stato lanciato titolare da Sinisa Mihajlovic al posto dell’esperto Diego López, e non ha mollato più il proprio posto. ‘Gigio’ è migliorato gara dopo gara, tanto da farsi etichettare come erede di un altro Gianluigi, Buffon, e da farsi convocare nella Nazionale maggiore da Giampiero Ventura. Un altro record. Secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’, nonostante l’interesse di molti club europei di prima fascia, il Milan ha seriamente intenzione di blindare il suo portiere per molti anni, ben oltre la scadenza dell’attuale accordo, prevista per il 30 giugno 2018. Il nuovo contratto, con adeguamento dell’ingaggio agli standard di un top player, verrà siglato, come spiegato dal quotidiano torinese, dopo il 25 febbraio 2017, giorno in cui compirà 18 anni e, pertanto, verrà meno la norma federale che vieta ai calciatori sotto la maggiore età di firmare contratti superiori a 3 anni. Donnarumma, assistito dal suo agente Mino Raiola, firmerà dunque un accordo di durata quinquennale.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Calciomercato – Chelsea, pronta super offerta per Romagnoli

Milan, delegazione dei futuri proprietari incontrerà Berlusconi

Ancelotti: “Berlusconi è il Presidente della mia vita”

Calciomercato – Rodrigo Caio cambia agente: il Milan attende

Accadde oggi: 8 anni fa primo gol di Ronaldinho, Milan-Inter 1-0

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Google Plus

Su Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy