Il Genoa non sfrutta la superiorità, Juric si arrabbia

Il Genoa non sfrutta la superiorità, Juric si arrabbia

Juric molto duro con i suoi uomini per errori tecnici definiti clamorosi. I rossoblu, nonostante fossero in undici contro dieci hanno sempre subito.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Ieri allo stadio, nonostante si giocasse in trasferta, c’era anche Enrico Preziosi, presidente del Genoa. Dopo mesi di assenza, era tornato allo stadio, ma non ne sarà uscito molto contento. Il bicchiere mezzo pieno per i rossoblu sono i punti: quattro in due trasferte contro Cagliari e Milan. Bicchiere mezzo vuoto è che invece ieri aveva una grande occasione vista l’inferiorità rossonera, ma non l’ha sfruttata, restando in bassa classifica e con Napoli e derby in due delle prossime tre.

A fine partita, il tecnico genoano, Ivan Juric, è in linea con la situazione: un po’ contento, un po’ meno, come riporta La Gazzetta dello Sport. In superiorità numerica, avrebbe voluto sicuramente che i suoi uomini facessero decisamente meglio. Il croato si è lamentato soprattutto per i tanti passaggi sbagliati, che hanno concesso diverse occasioni al Milan. Senza questi errori, secondo il tecnico, il Genoa avrebbe anche potuto puntare alla vittoria. L’occasione della partita l’ha avuta l’ex Gianluca Lapadula, che lanciato da solo sulla trequarti, si è fatto rimontare da Cristian Zapata. In sua difesa, Juric sottolinea che ha saltato la preparazione e viene da diversi infortuni. Infine, Juric ha parole dolci anche per Vincenzo Montella.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Juric a Sky: “Dovevamo fare molto meglio”

PM – Juric in conferenza: “Il Milan non sta male, Montella è bravo”

Pagelle – I voti di Milan-Genoa secondo la Gazzetta

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy