I tifosi hanno scelto Belotti: sui social è #BelottiMilan mania

I tifosi hanno scelto Belotti: sui social è #BelottiMilan mania

I tifosi vogliono Belotti, lo hanno fatto capire nell’ultima settimana e, soprattutto, ieri. 4 milioni di interazioni in 7 giorni per #BelottiMilan.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Andrea Belotti Torino

Alcuni tifosi del Milan nei giorni scorsi hanno avviato un movimento popolare. Ora che la dirigenza rossonera ha disponibilità economica e il marcato è frizzante, i tifosi sognano e fanno sentire la propria voce per chi acquistare. Così, mentre Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli lavoravano per Frank Kessiè e Mateo Musacchio, incontravano gli agenti di Luiz Gustavo e Ricardo Rodriguez, ragionavano su Pierre Aubameyang e Alvaro Morata, i tifosi milanisti di tutto il mondo esprimevano la propria volontà: il sogno è Andrea Belotti. Iniziativa originale, mossa per tempo (prima dell’estate): una campagna social per convincere i dirigenti ad acquistare il Gallo, scrive La Gazzetta dello Sport. Risale a inizio maggio la creazione dell’hashtag #BelottiMilan e fin da subito molti tifosi hanno iniziato a twittarlo. La data di riferimento, però, era il 9 maggio, ieri. Il fenomeno, così, è diventato davvero di impatto: sotto l’ultima foto pubblicata da Belotti, con la fidanzata, i tifosi hanno iniziato a commentare in centinaia. 900 commenti, quasi tutti uguali: “#BelottiMilan, #BelottiMilan, #BelottiMilan…”

Così, in una settimana, l’hashtag è arrivato a 4 milioni di interazioni, viste da 1,6 milioni di persone. Non è diventato tra i più usati in assoluto, ma il movimento popolare resta comunque molto significativo. Il mercato, del resto, muove passioni e i tifosi evidentemente cercano anche quelle emozioni. Il Gallo, infatti, è milanista da sempre. Da piccolo aveva la maglietta di Andriy Shevchenko e faceva foto con Paolo Maldini e Filippo Inzaghi. Senso d’appartenenza che lo rende amatissimo tra i tifosi. Ma Belotti ha anche la testa a posto, è un centravanti di sacrificio che aiuta la squadra, titolarissimo in Nazionale. E poi, giusto un dettaglio: segna a valanga. Tra 2016 e 2017, Belotti ha segnato 36 gol in Serie A. Più di quelli di Carlos Bacca e Gianluca Lapadula sommati.

A trainare la campagna social, curiosamente, sono stati i paesi latini. Oltre all’Italia, infatti, l’hashtag si è diffuso soprattutto in Messico, Venezuela e Colombia. Insomma, tutto il mondo è d’accordo. Nell’America del centro-sud non c’è l’euro, ma la richiesta di Urbano Cairo è abbastanza chiara anche lì: 100 milioni, tantissimi anche per il Milan. I rossoneri nelle scorse settimane hanno parlato anche con il Gallo, ma si sono concentrati soprattutto su Aubameyang e Morata. Il Torino non sembra intenzionato a fare sconti e, anzi, lo terrebbe volentieri. Inoltre sono già arrivate offerte importanti dall’estero. Sarà fondamentale, dunque, la volontà del ragazzo. Qualsiasi cosa deciderà, Instagram potrebbe essere la piattaforma giusta per farlo sapere, nell’operazione più social di sempre.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella alla Rai: “Sabato dovremo battere l’Atalanta. Su Belotti…”

Cairo: “Non vorremmo vendere Belotti in Italia”

L’opinione – “Belotti? Resterà al Torino, Cairo si è esposto troppo”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy