Han Li non convinto della gestione tecnica del Milan

Han Li non convinto della gestione tecnica del Milan

David Han Li, braccio destro di Yonghong Li, starebbe mandando segnali di inquietudine per i risultati della squadra: rischiano tutti?

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato oggi dal quotidiano ‘Repubblica’, David Han Li, braccio destro del proprietario e Presidente del Milan, Yonghong Li, e volto cinese più noto a Milanello, non sarebbe soddisfatto della gestione tecnica della squadra e, nelle ultime ore, avrebbe mandato dei segnali di inquietudine per conto della proprietà.

Addirittura, ‘Repubblica’, oltre a tirare fuori il solito parallelismo tra la qualificazione in Champions League ed i destini finanziari del Milan, ha ipotizzato come, sulla stessa barca di Vincenzo Montella, vi siano anche Marco Fassone (per cui, però, l’attuale priorità è il rifinanziamento del debito con Elliott) e Massimiliano Mirabelli. In caso di esonero del tecnico, quindi, potrebbero essere cambiati anche i due dirigenti.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella preoccupato: “Se non vinco so di rischiare”

Milan, Yonghong Li tenterà il rifinanziamento del debito grazie a Merrill Lynch

Milan, il derby più importante si disputa a Pechino

Milan, è un mese decisivo: Montella si gioca il futuro

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy