Giovani, 4-3-3 e fraseggio: ecco chi è Frank de Boer

Giovani, 4-3-3 e fraseggio: ecco chi è Frank de Boer

Alla scoperta dell’allenatore olandese Frank de Boer, spinto dai cinesi che vogliono il Milan: ama un calcio tecnico e va male nelle sfide secche

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Negli ultimi giorni, il nome di Frank de Boer, ex tecnico dell’Ajax, è stato accostato alla panchina del Milan: l’allenatore olandese sarebbe il nome indicato dalla cordata cinese intenzionata a rilevare la maggioranza del club per assumere la conduzione tecnica della prima squadra nella stagione che sta per cominciare. ‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha quindi fatto un excursus storico nella carriera di de Boer, ricordando come, nei sei anni alla guida dei ‘Lancieri’ di Amsterdam, abbia vinto 4 campionati consecutivi (dal 2011 al 2014) e sia arrivato due volte secondo (2015 e 2016, in un’ultima giornata di Eredivisie da incubo, con il titolo volato ad Eindhoven proprio sul filo di lana); nel mezzo, una Supercoppa d’Olanda vinta nel 2013. De Boer va male nelle gare secche: tre Supercoppe d’Olanda e due finali di Coppa d’Olanda nel suo ‘score’ alla guida dell’Ajax, club che ha lasciato da poco nonostante fosse ancora gratificato da un contratto fino al 30 giugno 2017. L’olandese è in attesa di segnali: il Milan ha intenzione di annunciare il prossimo allenatore il 1° luglio, lui sarebbe fortemente voluto dai cinesi, e, pertanto, aspetta novità sul fronte societario in casa rossonera. Ama giocare con il 4-3-3, ha ricordato infine la ‘rosea’, con un calcio tecnico e propositivo, punta sui giovani, a centrocampo predilige uomini che fanno del fraseggio la loro principale arma.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Focus De Sciglio: prova incolore del rossonero contro l’Irlanda

Diego Lopez, Suso e gli altri: il mercato si autofinanzia

Menez, futuro lontano dal Milan

Milan, rebus allenatore: Brocchi, Giampaolo e de Boer i candidati

Cessione Milan, la firma slitta ancora per aspettare Berlusconi

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy