Europa League – Olympiacos, Torosidis punge Gattuso: “So come si segna a San Siro”

Europa League – Olympiacos, Torosidis punge Gattuso: “So come si segna a San Siro”

Vasilis Torosidis, ex difensore di Roma e Bologna, suona la carica. “Il mio Olympiacos gioca bene e ha una mentalità vincente”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha dato spazio alle dichiarazioni di Vasilis Torosidis, classe 1985, che, dopo aver giocato nel nostro campionato per cinque stagioni con le maglie di Roma e Bologna, ha fatto ritorno in patria per la chiamata del suo Olympiacos, squadra della quale è capitano.

Ben 6mila tifosi greci saranno presenti sugli spalti dello stadio di ‘San Siro’, domani sera, per sospingere la compagine allenata da Pedro Martins verso un risultato storico, e Torosidis sente tutta questa responsabilità. Una volta ha anche segnato a ‘San Siro’, sebbene fosse contro l’Inter: “Marcai il 3-1 nella semifinale di Coppa Italia e fu una serata trionfale per noi giallorossi in uno degli stadi più affascinanti d’Europa. Perciò ogni volta che ci torno l’adrenalina aumenta. Certo, è un brutto cliente per noi questo Milan rinvigorito dalla bella vittoria in casa del Sassuolo”.

L’Olympiacos, per altro, è reduce dal k.o. contro il PAOK Salonicco nell’ultima giornata del campionato ellenico. Una sconfitta che, secondo Torosidis, non deve però trarre in inganno sulle reali potenzialità del team del Pireo: “Sinora avevamo sempre vinto in campionato e con il Betis abbiamo pareggiato. Il Milan cerca continuità? Anche noi. Domenica abbiamo il derby contro l’AEK Atene ed è un altro scontro diretto delicato. Insomma, non possiamo tirare il fiato perché fare risultato contro la squadra di Gennaro Gattuso significa fare strada in Europa League”.

Non sarà facile, logicamente, avere la meglio sul Milan ma, ha sottolineato Torosidis, “quest’Olympiacos gioca bene e ha una mentalità vincente. Non va sottovalutato. Occhio anche a Lazaros (Christodoulopoulos, n.d.r.), è un punto di riferimento per noi”. L’ultima di Torosidis contro Gattuso, Bologna-Milan dello scorso anno, fu una gara negativa per lui: “Quel 2-1 è stato immeritato: io giocai una bella gara, speriamo stavolta arrivi anche il risultato. Ci tengo a fare bella figura. L’Olympiacos è casa mia, ma a Bologna e soprattutto alla Roma ho vissuto anni bellissimi. L’Italia è nel mio cuore”.

Per conoscere, infine, gli ultimi risultati in campionato delle altre rivali del Milan in Europa League, clicca qui!

+++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI +++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy