Contatto Donnarumma-Milan: apertura al rinnovo del contratto

Contatto Donnarumma-Milan: apertura al rinnovo del contratto

Gianluigi Donnarumma sta tornando sui propri passi: dopo gli Europei vedrà il club rossonero per prolungare il proprio contratto. Il punto della situazione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Era attesissima, ieri sera, la conferenza stampa di Gianluigi Donnarumma il quale, secondo indiscrezioni, dal ritiro della Nazionale Under 21 in Polonia, avrebbe dovuto chiarire una volta per tutte il caos mediatico generatosi in seguito ad una domenica infuocata sui social a colpi di tweet (suoi e dell’agente Mino Raiola), post Instagram, presunti hacker e commenti dei tifosi infuriati.

Invece, in un evento già schedulato da tempo e nel quale ha svolto un ruolo da ‘mediatore’ il Commissario Tecnico degli azzurrini, Luigi Di Biagio, Donnarumma ha detto poco e niente in merito il suo futuro, limitandosi ad un tanto laconico quanto scontato “per ora conta soltanto la Nazionale, del mio futuro se ne parlerà dopo gli Europei”. Sebbene la gara di questa sera contro la Spagna di Gerard Deulofeu sia vitale per l’accesso dell’Italia Under 21 alla finale dei Campionati Europei, non si può di certo far passare in secondo piano la vicenda relativa al rinnovo di contratto del portiere con il Milan.

Secondo quanto riportato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’ nella serata di ieri, dopo la conferenza, Donnarumma avrebbe avuto un contatto con il Milan, confermando il proprio legame, sentimentale ed emotivo, con i colori rossoneri. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, oltre che il tecnico Vincenzo Montella, sono fiduciosi che il 18enne estremo difensore milanista possa scegliere di rinnovare il proprio contratto e restare a Milano. Almeno per un altro paio di stagioni, per poter crescere bene e diventare il campione che è destinato ad essere.

Anche dal procuratore Raiola, che non va propriamente d’accordo con il direttore sportivo rossonero, Mirabelli, sono giunti segnali confortanti ai fini del rinnovo. Si vocifera che tra domani e domenica possa esserci un incontro Raiola-Fassone per discutere del prolungamento del contratto di Donnarumma, in attesa che il ragazzo torni (si spera il più tardi possibile) dalla spedizione azzurra in Polonia. Il proseguimento del rapporto Donnarumma-Milan, secondo la ‘rosea’, farebbe felice anche la famiglia del portiere, che starebbe spingendo per una sua conferma in rossonero, anche per tutelare l’immagine del ragazzo, attaccato pubblicamente.

Quando le parti si vedranno, parteciperà anche la famiglia e, secondo il ‘Corriere della Sera’, verrà stabilità anche l’entità della clausola rescissoria che un club dovrà pagare se, in futuro, vorrà acquisire Donnarumma dai rossoneri. Infine, capitolo social. C’è qualcosa che non torna. Quando un account viene hackerato (come affermato dal portiere), infatti, la prima cosa da fare è denunciare la violazione, ma nella sede italiana di Facebook, che controlla anche Instagram (social dal quale il ragazzo si è cancellato), dicono di averlo appreso esclusivamente dai giornali. Nessuna segnalazione, né dal giocatore, né dal suo entourage, nonostante il possibile furto di informazioni sensibili.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Mirabelli: “Donnarumma? Speriamo nel lieto fine”. Montella: “Lo aspettiamo”

Conferenza Donnarumma: le parti volevano annullarla per paura di sbagliare

RaiSport: Donnarumma non ha parlato per ordine della F.I.G.C.

Donnarumma e l’attacco hacker, i social: “Tra poco online le foto di Raiola”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy