Champions League – Juventus-Monaco, le formazioni. Bianconeri ad un passo da Cardiff

Champions League – Juventus-Monaco, le formazioni. Bianconeri ad un passo da Cardiff

Alle ore 20:45, allo ‘Stadium’, semifinale di ritorno di Champions League tra Juventus e Monaco: i probabili 22 di Massimiliano Allegri e Leonardo Jardim

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Forte del 2-0 conquistato all’andata allo stadio ‘Louis II’ nel Principato grazie ad una doppietta del ‘Pipita’, Gonzalo Higuaín, la Juventus di Massimiliano Allegri attende questa sera, alle ore 20:45, nell’impianto amico dello ‘Stadium’ di Torino, il Monaco di Leonardo Jardim per disputare la semifinale di ritorno di Champions League. Ai bianconeri, per strappare il pass per la finale in programma a Cardiff (Galles) il prossimo 3 giugno basterebbe un pareggio o, addirittura, una sconfitta di misura per 1-0 o 2-1.

Il tecnico livornese recupera, rispetto alla gara in Francia, il tedesco Sami Khedira, che riprenderà il suo posto in mezzo al campo al fianco di Miralem Pjanić (soltanto panchina per Claudio Marchisio); davanti, nel tridente di trequartisti dietro Higuaín, sarà il brasiliano Dani Alves ad agire sul versante destro e non il colombiano Juan Cuadrado, apparso non propriamente in forma nell’ultimo match di campionato contro il Torino. Nella fila dei monegaschi, Nabil Dirar, solitamente esterno alto, dovrebbe agire questa volta da terzino destro nel 4-4-2 di Jardim: in avanti, confermato il tandem Radamel Falcão – Kylian Mbappé.

Queste, dunque, le probabili formazioni di Juventus-Monaco:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanić; Dani Alves, Dybala, Mandžukić; Higuaín. A disposizione: Neto, Lichtsteiner, Asamoah, Lemina (Benatia), Marchisio, Sturaro (Rincón), Cuadrado. Allenatore: Allegri.

Monaco (4-4-2): Subašić; Dirar, Jemerson, Glik, Sidibé; Bernardo Silva, Fabinho, Bakayoko, Lemar; Falcão, Mbappé. A disposizione: De Sanctis, Jorge (Diallo), Raggi, Mendy, João Moutinho, Cardona (Carrillo), Germain. Allenatore: Jardim.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella: “Europa League quasi come la Champions”

Buffon: “Champions League? Contro il Milan è stato molto doloroso …”

Champions League: Gianluigi Buffon eguaglia Paolo Maldini

Triplette in Champions League: Cristiano Ronaldo raggiunge Messi, ma Inzaghi resiste sul podio

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy