Cannavaro: “Prezzo Bonucci? I centrali forti sono pochi e costano cari”

Cannavaro: “Prezzo Bonucci? I centrali forti sono pochi e costano cari”

Paolo Cannavaro, difensore centrale del Sassuolo, ha parlato del trasferimento di Bonucci al Milan, oltre a fare una panoramica sui vari difensori italiani

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Paolo Cannavaro, difensore del Sassuolo, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, cui ha affrontato il tema relativo al passaggio di Leonardo Bonucci al Milan, oltre a fare una panoramica sui migliori difensori italiani. Ecco le sue parole: “La valutazione di Bonucci? I centrali forti sono pochi e costano cari. Negli ultimi anni il livello, alla voce difensori, si è abbassato. Pensate, quando io ero giovane uno come Materazzi non trovava spazio in Nazionale. E anche Panucci non era titolare fisso in azzurro. E nessuno si scandalizzava perché davanti a loro c’erano mostri sacri come mio fratello, Nesta e parlando di stranieri c’era un fenomeno come Thuram. Purtroppo non produciamo più grandi difensori. Questo perché non si insegna l’abc del ruolo. Le nostre scuole calcio hanno sbagliato strategia. Si cerca il difensore-regista invece che abituare il ragazzo a stare sull’uomo, ad anticiparlo, a non perderlo di vista neppure un secondo. I nuovi difensori da Nazionale? Non mi viene a mente nessun nome. Brutto segno. C’è qualcuno bravino ma nessuno che va sopra le righe. Il dopo Bonucci alla Juve? Sarà un bel problema per Allegri. Dovrà puntare su Rugani. Prima o poi questo talento dovrà fare il salto di qualità. I numeri li ha tutti ma deve imparare ad assumersi nuove responsabilità. Caldara? Sinceramente preferisco Rugani. Il centrale dell’Atalanta non mi convince al 100 per cento. Il rinnovo di Acerbi? Sono felicissimo. La società ha fatto una scelta giusta, non sarebbe stato facile sostituire uno forte come Acerbi. Uno che meriterebbe anche attenzioni azzurre. Berardi? L’anno scorso non ha potuto rendere al meglio a causa di qualche problemino fisico. Ma è un talento formidabile. Unico. Un campionato da grande protagonista nel Sassuolo può permettergli di andare al Mondiale”

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Del Piero: “Bonucci? Mi ha sorpreso, il Milan ha fatto un grande colpo”

Montella: “Bonucci è un grandissimo colpo”

Borriello: “Bonucci al Milan? La Juventus è di un altro pianeta”

Il retroscena – “Bonucci? Alla Juve sono contenti: soffrivano la sua personalità”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy