Calhanoglu, gli ex tecnici: “Ha bisogno di tempo per adattarsi”

Calhanoglu, gli ex tecnici: “Ha bisogno di tempo per adattarsi”

Hakan Calhanoglu sta vivendo un momento positivo dopo un inizio di stagione difficile. La Gazzetta dello Sport ha sentito alcuni suoi ex tecnici

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come viene evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, Hakan Calhanoglu, giocatore del Milan, sta vivendo finalmente un periodo positivo, dopo un brutto avvio di stagione. Il turco, infatti, ha disputato tre ottime gare contro Inter, Fiorentina e Crotone, e negli occhi di tutti è rimasto impresso il grande lancio da 50 metri per Suso che ha illuminato San Siro. Insomma, sembra proprio che Gattuso abbia ragione: è difficile vedere in Serie A un giocatore che calci in quella maniera.

EX TECNICI – La Gazzetta dello Sport ha pubblicato quest’oggi in edicola le dichiarazioni di due ex tecnici di Calhanoglu: Waldhof Mannheim e Argirios Giannikis. Il primo ha sottolineato come: ““Hakan è un numero 10. È un perfezionista, ambizioso. Gli serve tempo per adattarsi. Poi è sensibile anche se non lo dimostra, è un uomo di armonia”. Il secondo invece: “Hakan può fare il numero 10 oppure l’attaccante sinistro, ma solo se si gioca con un’ala sinistra che non cerca il fondo e può entrare nel campo. Nelle partite del Milan che ho visto mancava armonia di squadra. Hakan è veloce di cervello, ma ha bisogno di una squadra che stia bene insieme, con principi tattici”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gattuso, Romagnoli e Calhanoglu: il commento del Milan alla rassegna

Bonaventura e Calhanoglu: buone premesse, ma intesa da migliorare

Calhanoglu: “Con Gattuso voglia e fiducia”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy