CorSport – Milan, è tempo di plusvalenze: ecco come sistemare i conti

CorSport – Milan, è tempo di plusvalenze: ecco come sistemare i conti

Entro il 30 giugno il Milan dovrebbe fare almeno 80 milioni di plusvalenza. Gianluigi Donnarumma e Patrick Cutrone i maggiori indiziati alla cessione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha affrontato l’argomento delle plusvalenze, una ‘sentenza’ alla quale i bilanci dei club del calcio italiano non possono sottrarsi, in particolar modo chi gioca nelle coppe europee.

Si avvicina, infatti, la fatidica data del 30 giugno, quella della chiusura dei conti per la stagione sportiva passata: mentre l’Inter dovrebbe chiudere i conti con un +46, e la Roma con un segno positivo che oscilla tra i 45 ed i 50 milioni, il Milan non può scendere sotto gli 80 milioni.

Anche perché sono in arrivo nuove sanzioni dalla UEFA per il mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario (FFP). Potenzialmente, per il Milan, ha riportato il quotidiano romano, sarebbe sufficiente cedere Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma e Patrick Cutrone per totalizzare quella cifra e raggiungere il risultato.

Al momento, però, in casa Milan non ci sarebbe un vero e proprio ‘obiettivo plusvalenze’ entro il 30 giugno. Eventuali introiti dalle cessioni, visto anche lo scarso tempo per mettere su trattative, verrebbero registrati nel prossimo esercizio di bilancio, quello del 2020. Perché? Il Milan, come noto, punta a spostare il ‘break evendal 2021 al 2022 previa accordo con UEFA e Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna, e, pertanto, trasformerebbe il bilancio corrente in un ‘anno franco’.

La vera svolta sul piano dei conti dovrebbe quindi arrivare dal prossimo 1° luglio, quando si potrà ragionare bene sulle plusvalenze. Da capire, però, se alla UEFA possa andare bene questa scelta, visto che la prospettiva resta quella che il Milan finisca a giudizio, nella prossima primavera, anche per il triennio 2016-2019. Per Donnarumma, sempre in piedi le ipotesi PSG e Manchester United; per Cutrone è stato chiesto all’agente di portare qualcosa entro questa settimana.

Per ora, però, non ci sono club che si sono fatti avanti concretamente per i giocatori del Milan ‘in odor di plusvalenza’. Ecco perché, a partire, alla fine, potrebbe essere un altro calciatore: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy