CorSport – Tagli e plusvalenze: Milan, il mercato si finanzia così

CorSport – Tagli e plusvalenze: Milan, il mercato si finanzia così

Il Milan punterà ad una sessione di calciomercato dinamica, ma sostenibile. Dai mancati rinnovi di contratto un risparmio sul monte stipendi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha fatto il punto della situazione sul mercato del Milan, che non si è di certo fermato anche in presenza dei problemi con la UEFA: Paolo Maldini e Zvonimir Boban, con il direttore sportivo ‘in pectore‘, Frederic Massara, stanno incontrando procuratori ed intermediari per mettere a punto strategie e definire gli acquisti da mandare a segno.

Uno di questi, ha sottolineato il quotidiano romano, può essere Andrej Kramaric, classe 1991, bomber del TSG Hoffenheim per il quale, in Germania, danno già per raggiunta un’intesa con il suo entourage (ieri smentita dall’agente Vincenzo Cavaliere): i 40 milioni richiesti dal club tedesco sono tanti, troppi in questo momento per il Milan, anche se c’è l’assoluto gradimento di Boban e Maldini per il centravanti croato.

Per la difesa, poi, piace molto Joachim Andersen della Sampdoria, il quale, ieri, si è praticamente congedato dalla compagine blucerchiata e non ha perso l’occasione per lodare il lavoro di Marco Giampaolo, nuovo tecnico del Milan. La domanda, però, che si pone il ‘CorSport‘ è: come farà il Milan, inevitabilmente legato dai problemi di Fair Play Finanziario, a poter investire cifre così cospicue nel calciomercato estivo?

Un notevole risparmio sul monte stipendi (più di 20 milioni lordi) è arrivato dal mancato rinnovo di contratto di Ignazio Abate, Cristian Zapata, José Mauri, Andrea Bertolacci, Riccardo Montolivo e dal mancato riscatto del cartellino di Tiemoue Bakayoko dal Chelsea. Quindi, potrebbe concretizzarsi la cessione di due-tre elementi dell’attuale organico per generare importanti plusvalenze. I nomi sono quelli di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, che piace al PSG ed al Manchester United (valutazione 55-60 milioni) e Jesus Suso (38 milioni di clausola rescissoria), che interessa all’Atletico Madrid ed in Premier League.

Poi, bisognerà fare attenzione anche ai nomi di Franck Kessie e Patrick Cutrone, i quali potrebbero essere sacrificati per il medesimo motivo. In entrata, poi, il Milan potrebbe mettere a segno, oltre che acquisti a titolo definitivo a basso costo (come quello di Rade Krunic dall’Empoli, costato 8 milioni di euro), anche rinforzi con la formula dei prestiti annuali e biennali, più facilmente ammortizzabili in bilancio. Intanto, dalla Spagna, parlano di un Milan interessato ad un tris d’assi dal Real Madrid! Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy