Pato sogna il Milan, ma c’è un problema: la situazione

Pato sogna il Milan, ma c’è un problema: la situazione

Alexandre Pato, 29enne attaccante del Tianjin Quanjian, tornerebbe di corsa a Milano per indossare la maglia del Milan: trattativa, però, quasi impossibile

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come noto, il Milan, per la sessione invernale di calciomercato che inizierà ufficialmente tra qualche giorno (3 gennaio 2019), è intenzionato ad acquistare un attaccante per rinforzare il proprio reparto avanzato, ad oggi carente dal punto di vista numerico.

Secondo il ‘Corriere dello Sport – Stadio‘ oggi in edicola, Alexandre Pato, attaccante brasiliano classe 1989, già in rossonero dal gennaio 2018 al dicembre 2012 (150 gare giocate, 63 gol realizzati), tornerebbe di corsa a Milano: non è un mistero, infatti, di come il ‘Papero‘ vanti ottimi rapporti con il connazionale Leonardo, dirigente del club di Via Aldo Rossi, e tenga ancora molto alla maglia del Diavolo.

C’è un problema, però, che secondo il ‘CorSport‘ non sarebbe riconducibile all’ingaggio (Pato se lo decurterebbe volentieri pur di tornare al Milan): il giocatore, infatti, è sotto contratto con il Tianjin Quanjian, società della Chinese Super League, fino al 31 dicembre 2019 e, per liberarsi dai vincoli con la squadra cinese, dovrebbe essere pagata la clausola di rescissione di 25 milioni di euro inserita nel contratto di Pato.

NEL FRATTEMPO, DALL’INGHILTERRA, GIUNGONO VOCI DI CONFERMA SUL POSSIBILE SCAMBIO TRA GONZALO HIGUAÍN ED ÁLVARO MORATA. PER LE ULTIME, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++A DICEMBRE due gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy