Gazzetta – Milan, oggi Leonardo lascia. Il PSG lo tenta

Gazzetta – Milan, oggi Leonardo lascia. Il PSG lo tenta

Leonardo lascerà oggi il club rossonero. Nel suo futuro, a quanto sembra, potrebbe esserci, nuovamente, il ruolo di ‘deus ex machina’ del PSG

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, l’avventura di Leonardo al Milan è arrivata al capolinea: oggi, infatti, il brasiliano lascerà il ruolo di direttore generale dell’area tecnico-sportiva del club di Via Aldo Rossi. Il suo futuro potrebbe essere, nuovamente, a Parigi, come anticipato da Pianeta Milan qualche giorno fa. 

Un’ipotesi, quella del ritorno di Leonardo al PSG che ieri i vertici del club transalpino soppesavano con attenzione, nonostante abbiano confermato, non molto tempo fa, l’attuale direttore sportivo, un altro brasiliano, Henrique Antero. L’idea, però, di restituire la guida sportiva del PSG a colui che, qualche anno fa, ha iniziato a costruire l’attuale squadra, potrebbe apparire, secondo la ‘rosea‘, come una garanzia per la necessaria politica di rilancio del PSG.

Soprattutto al termine di una stagione deludente, che ha portato, sì, la vittoria della Ligue 1, ma anche la sconfitta in finale di Coppa di Francia contro il Rennes e l’eliminazione dalla Champions League ad opera del Manchester United, perdendo in casa dopo l’exploit in terra inglese. Il PSG, ora, si regge su Thiago Silva e Marquinhos, Marco Verratti ed Adrien Rabiot; in attacco resiste Edinson Cavani. Tutti calciatori, questi, portati nella Capitale francese proprio da Leonardo.

Nelle prossime ore, intanto, tutto sarà più chiaro e si capirà se davvero Leonardo convolerà nuovamente a nozze con il club presieduto da Nasser Al-Khelaifi. Quel che è certo è che lascerà il Milan dopo appena una stagione: negli ultimi giorni, ha incalzato ‘La Gazzetta dello Sport‘, la sua posizione si era indebolita, sebbene dalla società filtrasse il contrario e venissero smentite le frizioni tra lui e l’amministratore delegato, Ivan Gazidis.

Leonardo, in neanche dodici mesi, al Milan ha comunque fatto e disfatto tanto: firmati Mattia Caldara e Gonzalo Higuain, rivelatisi, purtroppo, ‘flop’ per motivi diversi, ha completato il mercato estivo con il prestito di Tiemoue Bakayoko dal Chelsea e gli acquisti di Diego Laxalt e Samuel Castillejo. In inverno, poi, ha piazzato due colpi da maestro, con Lucas Paqueta e Krzysztof Piatek, gettando le basi per un’ottima squadra nel futuro.

Un futuro, però, che non lo vedrà più recarsi ogni giorno dalle parti di ‘Casa Milan‘. Resterà, invece, in rossonero il capitano Alessio Romagnoli: per le sue dichiarazioni in merito, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy