CorSport – Nasce il Milan di Giampaolo con Andersen e Praet

CorSport – Nasce il Milan di Giampaolo con Andersen e Praet

Joachim Andersen e Dennis Praet prime richieste di Marco Giampaolo per il suo nuovo corso rossonero: sui due calciatori, però, c’è anche l’Arsenal

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Come ricordato dal ‘Corriere dello Sport‘ in edicola questa mattina, il candidato numero uno alla sostituzione di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan è Marco Giampaolo, che si libererà dal contratto con la Sampdoria (a Genova sarà rimpiazzato, con ogni probabilità, da Stefano Pioli).

Il Milan di Giampaolo, per la stagione 2019-2020, ripartirà quindi con nuovi dettami tattici: un nuovo modulo, il 4-3-1-2; una nuova filosofia, difesa stabile con gioco palla a terra, sempre, anche nelle situazioni di maggiore pressione, senza mai buttare via il pallone e con la cura finanche maniacale di ogni minimo dettaglio.

Proprio per questo, ha sottolineato il quotidiano romano, i quattro giocatori in difesa dovranno avere determinate caratteristiche: in attesa del perfetto recupero di Mattia Caldara, al fianco del fulcro della retroguardia rossonera, Alessio Romagnoli, il Milan potrebbe andare su Joachim Andersen, classe 1996, difensore centrale danese esploso proprio con Giampaolo alla Sampdoria.

Elemento che incarna alla perfezione le linee guida del fondo Elliott, che vuole fondare il nuovo corso del Diavolo su giocatori giovani, ma di valore, proprio come Lucas Paqueta e Krzysztof Piatek. Andersen, centrale moderno, bravo nel coprire la profondità, capace di accorciare e di allungarsi a seconda dei movimenti dell’avversario e del momento della partita, costerebbe circa 25 milioni di euro.

In ‘accoppiata’ potrebbe giungere in rossonero, sempre dalla Sampdoria, anche il centrocampista belga Dennis Praet, classe 1994, sempre sulla falsariga del Milan ‘giovane e futuribile’ per rimpolpare un settore, quello mediano, che ha perso Tiemoue Bakayoko, non riscattato dal Chelsea, nonché José Mauri, Riccardo Montolivo ed Andrea Bertolacci, a cui non è stato rinnovato il contratto. Su Andersen e Praet, però, secondo ‘Tuttosport‘ ci sarebbe anche l’Arsenal.

I ‘Gunners‘, nella fattispecie, avrebbero avanzato per i due calciatori un’offerta di 42 milioni di euro complessivi che, al momento, non soddisfa il Presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero. Per l’attacco, idea sudamericana, intanto, per il Diavolo: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy