La speranza di Morata: ‘no’ al Borussia Dortmund perché aspetta il Milan

La speranza di Morata: ‘no’ al Borussia Dortmund perché aspetta il Milan

Álvaro Morata, attaccante del Chelsea, avrebbe rifiutato il trasferimento al Borussia Dortmund perché vorrebbe abbracciare i colori rossoneri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’, il Borussia Dortmund ci avrebbe provato, in queste ore, per Álvaro Morata, centravanti spagnolo classe 1992 in forza al Chelsea. Dopo aver ottenuto l’ok dal club londinese a parlare con il giocatore, però, i gialloneri si sarebbero sentiti rispondere un secco ‘no’ da Morata perché in realtà lo spagnolo starebbe ancora aspettando una chiamata del Milan.

Difficile capire, ha aggiunto il quotidiano torinese, se la sua sia soltanto una tenue speranza, se sia rimasto indietro di una puntata, o se, invece, è avanti su qualcosa che si credeva ormai superato, ovvero la notizia di un possibile scambio con Gonzalo Higuaín. Maurizio Sarri, naturalmente, come riportato in Inghilterra, continua a spingere per riavere alle proprie dipendenze l’argentino già avuto per due stagioni a Napoli.

Il Milan, però, non ha alcuna intenzione di privarsi del ‘Pipita’ in questo mercato di gennaio, al punto tale che ha mandato un preparatore atletico in Sud America appositamente per tirare a lucido Higuaín in vista della ripresa delle gare ufficiali. Decisioni che, di certo, non sembrano anticipare un possibile divorzio. E, con il gol contro la Spal, l’impressione è che si fosse definitivamente interrotto il black out tra il numero 9 ed il club rossonero.

Dando, quindi, per buono il fatto che Higuaín rimarrà al Milan, che il pressing di Sarri si riveli infruttuoso, che la speranza di Morata si riveli vana, resta il fatto che la società rossonera, in questo calciomercato invernale, un attaccante dovrà tesserarlo, perché il ‘Pipita’ e Patrick Cutrone, da soli, non ce la potranno fare a supportare, da soli, il peso di un obiettivo importante, quale la Champions League, soprattutto nelle occasioni in cui il Diavolo giocherà a due punte.

MOTIVO PER CUI SI STRINGONO I TEMPI PER UN TOP PLAYER DI LIVELLO INTERNAZIONALE. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy