Milan: Ibra torna a parlare, il calciomercato si infiamma

Milan: Ibra torna a parlare, il calciomercato si infiamma

Zlatan Ibrahimovic ieri è tornato a parlare del suo futuro, ma più che fare chiarezza ha lanciato messaggi precisi alle squadre che lo vogliono

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Ieri è stato l’ultimo giorno della stagione dei Los Angeles Galaxy, che non sono riusciti a qualificarsi ai playoffs della MLS. Al “media day” di fine anno ha partecipato anche Zlantan Ibrahimovic, che ha parlato del suo futuro: “Ho ancora un anno di contratto e non voglio partire in prestito, il club sa quello che voglio” le enigmatiche parole dello svedese, che non si è sbilanciato sul suo futuro. Su queste parole, però, è tornata questa mattina “La Gazzetta dello Sport” secondo cui in realtà quello dello svedese sarebbe un messaggio in codice tanto per le squadre interessate a lui e per i Los Angeles Galaxy.

Per restare negli States, Ibrahimovic vorrebbe diventare uno dei tre “designated players” [gli unici tre giocatori che possono guadagnare più di quanto previsto dal salary cap ndr] ruolo che non gli è stato assegnato essendo arrivato a stagione in corso, mentre per muoversi in Europa, probabilmente con destinazione Milan, lo svedese chiede altrettante garanzie di natura tecnica ed economica. La sensazione, insomma, è che nelle prossime settimane il mercato attorno all’ex PSG e Barcellona si animerà e il Milan sembra pronto a fare la sua mossa.

QUI INVECE LE ULTIME NOVITA’ SUL CONTRATTO DI SUSO

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy