Tuttosport – Milan, i primi errori di Moncada sul mercato

Tuttosport – Milan, i primi errori di Moncada sul mercato

Geoffrey Moncada, attuale capo dell’area scouting del club rossonero, in questi primi mesi ha già commesso qualche errore di valutazione: vediamoli insieme

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola ha dedicato un approfondimento a Geoffrey Moncada il quale, qualora Paolo Maldini accettasse di diventare direttore tecnico del Milan, potrebbe essere ‘promosso’ dall’attuale ruolo di capo dell’area scouting del club di Via Aldo Rossi a direttore sportivo. O a qualcosa di molto simile.

Moncada è ritenuto da Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, un uomo molto importante su cui costruire la squadra del futuro: in carica dallo scorso mese di gennaio, però, finora il giovanissimo dirigente francese, in rossonero, non ha prodotto grandi risultati nel settore giovanile. Anzi. I suoi primi tre colpi, infatti, si sono aggregati a stagione in corso al Milan Primavera di Alessandro Lupi prima e Federico Giunti poi. Il risultato? Non sono riusciti ad incidere ed il Milan Primavera è retrocesso.

Si tratta di Leroy Abanda, Nikolaos Michelis e Tjago Djaló, costati, complessivamente, meno di un milione di euro vista la scadenza ravvicinata dei loro contratti: finora, però, il loro rendimento è stato abbastanza deludente. Con i tre a disposizione, il Milan Primavera ha totalizzato 4 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte, conquistando soltanto 17 punti in 14 gare. Djaló è stato il più utilizzato, con 13 presenze, di cui 2 alla Viareggio Cup. Ma di lui, in questa stagione, si ricordano più i cali di tensione che le prestazioni positive.

Abanda, che Moncada conosceva bene poiché erano insieme al Monaco, ha collezionato 11 presenze, di cui 3 alla Viareggio Cup; Michelis, infine, non ha mai visto il campo in campionato, giocando soltanto una volta da titolare su 3 gare alla Viareggio Cup. Insomma, l’avventura rossonera di Moncada, tra i giovani, non sembra essere partita con il piede giusto. Il piano proposto da Maldini a Gazidis, però, include la sua professionalità: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy