Gazzetta – Milan, ecco chi si rilancerebbe con l’arrivo di Giampaolo

Gazzetta – Milan, ecco chi si rilancerebbe con l’arrivo di Giampaolo

Dopo il si di Paolo Maldini in arrivo, Marco Giampaolo potrebbe diventare il nuovo allenatore del Milan. Ecco chi potrebbe rilanciarsi con il suo arrivo

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan è pronto a ripartire dopo i segnali di ripresa intravisti in questa stagione, finita con la Champions League mancata per un solo punto. Gli addii di Leonardo e Gennaro Gattuso hanno costretto la società, nella persona di Ivan Gazidis, a ridefinire un nuovo assetto. Tutto quanto dipenderà dalla risposta, che a quanto pare sarà positiva, di Paolo Maldini ad assumere il ruolo di direttore tecnico.

La risposta è attesa nelle prossime ore e, da qui, si ripartirà per costruire il Milan pezzo per pezzo. In primis bisognerà affidare la guida tecnica ad un allenatore che sappia valorizzare i giovani e faccia giocare bene la squadra. La sintesi di tutto questo si chiama Marco Giampaolo, attuale tecnico della Sampdoria e individuato da Maldini come primo nome per la panchina rossonera.

L’edizione online de ‘La Gazzetta dello Sport‘ evidenzia come tantissimi giocatori rossoneri, che nel corso dell’annata appena trascorsa hanno arrancato, potrebbero beneficiare dell’arrivo di Giampaolo per darsi uno slancio positivo. Da risolvere sono i dubbi legati al futuro dei top come Gianluigi Donnarumma e Alessio Romagnoli, che potrebbero diventare ‘sacrificabili’ per esigenze di bilancio. Le certezze invece si chiamano Krzysztof Piatek e Lucas Paquetà.

Intorno a loro girerà il nuovo Milan: il polacco ha dimostrato di essere più che affidabile nel corso della stagione, mentre il brasiliano agirà da ’10’ nel nuovo modulo a rombo rossonero. Nel 4-3-1-2 di Giampaolo c’è il posto per una seconda punta, ecco perché Patrick Cutrone potrebbe vivere una stagione da protagonista e non più come mera alternativa come quest’anno.

Ci sono anche altri due giocatori che per svariati motivi non hanno brillato, ma che per la prossima stagione vogliono candidarsi a titolari del Milan: si tratta di Lucas Biglia e Andrea Conti. Il primo, con Tiemouè Bakayoko che ritornerà al Chelsea, potrà ritornare in auge come vertice basso nel centrocampo a 3, insieme a Franck Kessie e a Giacomo Bonaventura, che ritornerà dopo il lungo infortunio. L’ex atalantino invece intende azzerare la gerarchia di Gennaro Gattuso che lo voleva dietro a Davide Calabria.

Diverso il discorso di Mattia Caldara, fuori per infortunio fino alla fine dell’anno. Giampaolo non avrebbe problemi a lanciarlo come titolare indiscusso come fatto con Joachim Andersen quest’anno, ma affrettare un suo rientro potrebbe essere letale. Stefano Sensi potrebbe essere uno dei primi acquisti dell’estate, per saperne di più: continua a leggere >>>

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy