Gazzetta – Cantiere Milan: Giampaolo in dieci giorni, poi all in su Tare

Gazzetta – Cantiere Milan: Giampaolo in dieci giorni, poi all in su Tare

Questi giorni saranno decisivi per sapere definitivamente la struttura del Milan: Giampaolo sarà il nuovo tecnico, poi Maldini farà all in su Tare

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

CALCIOMERCATO MILAN – Come viene evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, sono giorni molto caldi per il Milan. In queste settimane, infatti, verrà annunciato un nuovo direttore tecnico, un nuovo allenatore, un nuovo dirigente che sappia intrattenere rapporti con le istituzioni e un nuovo direttore sportivo. Il primo a essere ufficializzato sarà Paolo Maldini, poi toccherà a Marco Giampaolo e a Boban. Il tutto potrebbe essere definito in due settimane.

DS – C’è da scegliere il nodo del direttore sportivo. In cima alle preferenze c’è Igli Tare (CLICCA QUI per le novità), ma Lotito come noto è un osso duro. Il Milan pur di averlo è disposto a pagare una penale, ma il presidente della Lazio farà di tutto per trattenerlo. A tal proposito sono arrivate nella giornata di ieri le parole dell’albanese: “Non posso prevedere il futuro. Ciò che ora è importante è il momento attuale, essere felici e stare bene. La Lazio è un grande club però sono un professionista e nel nostro mondo tutto può succedere». Osti è una valida alternativa.

ALLENATORE – Non ci sono dubbi invece sul fatto che Marco Giamapolo sarà il prossimo allenatore del Milan. Il tecnico sarà a Genova (ora è in vacanza n Croazia) per la risoluzione del contratto e liberarsi così dalla Sampdoria. La tappa di Giampaolo a Genova è prevista per lunedì 17 quando l’incontro con il presidente Ferrero potrà essere risolutivo. L’ex Empoli è il primo tecnico scelto da Paolo Maldini. Intanto arrivano novità importanti su Boban, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy