Calciomercato Milan – Bonucci vede il PSG: quanto potrà essere pagato?

Calciomercato Milan – Bonucci vede il PSG: quanto potrà essere pagato?

La partenza di Leonardo Bonucci destinazione Parigi è sempre più probabile: la sentenza del TAS può non essere decisiva, anche con esito positivo

di Alessio Roccio, @Roccio92

Quella di oggi alle ore 17.00 a Milanello potrebbe essere l’ultima gara di Leonardo Bonucci con la maglia del Milan. Il capitano rossonero, pagato 42 milioni un estate fa dalla Juventus, potrebbe lasciare il Diavolo dopo appena una stagione.

Sul difensore la squadra che fino ad ora ha mostrato maggiore interesse resta il PSG del suo amico Gianluigi Buffon. A Parigi Bonucci ritroverebbe la Champions League: la sua ultima apparizione risale alla finale persa a Cardiff contro il Real Madrid. Il caso del difensore della Nazionale e del Milan è dibattuto da molti colleghi della carta stampata: vediamo cosa ne pensano i principali quotidiani sportivi.

CORRIERE DELLO SPORT – Come spiega il quotidiano romano, presto a Bonucci verrà cambiata la pronuncia del nome e da Leo si passerà a Leò. Il difensore della Nazionale e del Milan vede Parigi con la sua Torre Eiffel in maniera sempre più nitida, sebbene l’operazione non verrà chiusa nel giro di breve. Decisive le giornate di oggi – attesa la sentenza del TAS – e di domani con la composizione del nuovo organigramma societario.

Da qui la trattativa già intavolata dall’agente Alessandro Lucci potrebbe prendere una brusca accelerata. Il Milan da parte sua è consapevole che non può fare minusvalenze e dunque ha fissato a 45-50 milioni la richiesta. I francesi sono sotto stretto controllo dell’Uefa per il Fair Play Finanziario: sarà quindi necessario vendere alcune pedine prima di sferrare la mossa vincente.

TUTTOSPORT – Secondo il quotidiano piemontese, l’agente di Leonardo Bonucci, Alessandro Lucci, è in costante contatto con la dirigenza parigina e da loro potrebbe ricevere nei prossimi giorni il mandato per presentare un’offerta ufficiale al Milan. Le cifre sono importanti. L’ingaggio di 10 milioni, attualmente percepiti dal difensore, non risulterebbero un problema per le casse del PSG. Il costo del cartellino – il Milan ha chiesto 50 milioni – rappresenta, al contrario, un paletto per i francesi, posti sotto stretto controllo del FFP.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Oggi Bonucci guiderà i rossoneri nel primo test ufficiale contro il Novara, ma da domani sera – quando il nuovo board rossonero sarà stato definito – potrebbe definitivamente fare strada verso i cancelli di Milanello e partire destinazione Parigi. Alessandro Lucci prosegue i contatti con la dirigenza francese, mentre Bonucci sarebbe piacevolmente contento di tornare a giocare la Champions League insieme agli amici Buffon e Verratti. La base d’asta è di 40 milioni: a cifre inferiori il Milan non si siede nemmeno al tavolo. Per rimanere aggiornato su tutte le ultime trattative di mercato in casa Milan, clicca qui!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy