Tuttosport – Milan, batti un colpo: club in stallo totale

Tuttosport – Milan, batti un colpo: club in stallo totale

Il Milan si trova in un momento delicato della stagione. Sarebbe importante anche soltanto vendere, per limitare il pesante rosso di bilancio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan, secondo quanto riferito dall’edizione odierna di ‘Tuttosport‘, si trova, al momento, in una situazione unica, che non ha eguali in tutto il calcio europeo di prima fascia. Un altro giorno è passato, infatti, senza che il club di Via Aldo Rossi abbia annunciato alcun accordo ufficiale per dirigenti ed allenatore.

Si tratterà, probabilmente, ha evidenziato il quotidiano torinese, soltanto di aspetti formali: intanto, però, sono ben quattro le caselle vuote nell’organigramma rossonero. Una situazione di stallo che, inevitabilmente, si ripercuote sul fronte mercato. Al momento, infatti, non ci sarebbero certezze sulle mosse da intraprendere.

Persi a scadenza di contratto Ignazio Abate, Cristian Zapata, Jose Mauri, Andrea Bertolacci e Riccardo Montolivo, oltre a Tiemoue Bakayoko, non riscattato dal Chelsea, il Diavolo si trova nella necessità di doverli rimpiazzare, tenendo però conto dei conti pesantemente in rosso, che obbligherà la società rossonera a generare ottime plusvalenze nel più breve tempo possibile.

Soldi che potrebbero arrivare dalle cessioni di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, Jesus Suso, Patrick Cutrone, Hakan Calhanoglu e, forse, ha sottolineato ‘Tuttosport‘, Alessio Romagnoli. Ma anche dalle partenze di qualche elemento che ha dimostrato di non essere da Milan, come Diego Laxalt, Ricardo Rodriguez o Ivan Strinic.

Al momento, però, è tutto fermo. Stallo anche nell’operazione di acquisto di Stefano Sensi dal Sassuolo, che era stata definita da Leonardo, poi dimessosi, e sul fronte UEFA, dove si attende la calendarizzazione dell’udienza al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna per il ricorso rossonero sulle sanzioni ricevute per il mancato rispetto del Fair Play Finanziario (FFP) nel triennio 2014-2017 per poi ricevere quelle sul triennio successivo. Sui giornali, però, si parla di un affondo rossonero per un top player della Nazionale Italiana: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy