Gazzetta – Agenti fuorilegge: ecco perché tanti contratti non sono depositati

Gazzetta – Agenti fuorilegge: ecco perché tanti contratti non sono depositati

Il Milan non ha ancora depositato il contratto di Rade Krunic, prelevato dall’Empoli. Ma non è l’unica società alle prese con procuratori non riconosciuti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina, il calciomercato estivo 2019 sta andando a rilento, oltre che per le solite baruffe tra società sui prezzi dei cartellini dei calciatori, anche perché, ad oggi, ci sono circa 1000 agentifuorilegge‘, poiché non riconosciuti da CONI e FIGC.

Questo è il motivo per cui molti nuovi contratti (come, ad esempio, quello di Rade Krunic con il Milan, n.d.r.) non vengono depositati: per evitare deferimenti. Per ora, sono soltanto 200 i procuratori sportivi iscritti al Registro Nazionale CONI. Procedono bene, invece, i negoziati per Ismael Bennacer: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy