Milan, a volte ritornano: riemerge l’ipotesi Zaza

Milan, a volte ritornano: riemerge l’ipotesi Zaza

Simone Zaza, attaccante in enormi difficoltà sotto la Mole, potrebbe lasciare il Torino: il Milan, che lo aveva seguito in estate, potrebbe ripensare a lui

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Un avvicinamento c’era già stato nella passata estate, quando era in carica, nel ruolo di direttore sportivo, Massimiliano Mirabelli, e quindi prima del cambio di proprietà che ha visto il Milan finire nelle mani del fondo statunitense Elliott Management Corporation.

Ora, però, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano ‘La Stampa‘, il club di Via Aldo Rossi sarebbe tornato a pensare a Simone Zaza, attaccante classe 1991, in forza al Torino di Walter Mazzarri, come possibile rinforzo per il reparto avanzato nel corso della sessione invernale di calciomercato.

Zaza, fin qui, sta vivendo una stagione molto difficile sotto la Mole: con i granata, infatti, ha segnato appena una rete (e totalizzato 4 assist), in 17 gare giocate tra Serie A e Coppa Italia. Per ‘La Stampa‘, potrebbe persino configurarsi uno scambio di prestiti con Patrick Cutrone, che piace al direttore sportivo del Torino, Gianluca Petrachi.

A CENTROCAMPO, INVECE, IL MILAN SEMBRA AVERE LA STRADA SPIANATA PER CESC FÀBREGAS. PER LE ULTIME, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++MILAN-SPAL in diretta su DAZN. Guardala gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy