Bucchi: “Donnarumma? A quell’età conta il cuore, non il portafogli”

Bucchi: “Donnarumma? A quell’età conta il cuore, non il portafogli”

Anche Cristian Bucchi, neo-tecnico del Sassuolo, ha espresso il proprio pensiero sulla delicata questione Donnarumma con un breve ma significativo commento

di Niccolò Mariotto, @NiccoloMariotto

Cristian Bucchi, ex attaccante ed oggi nuovo allenatore del Sassuolo, nel corso di una lunga intervista rilasciata ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha avuto modo di parlare dell’intricata questione legata al futuro di Gianluigi Donnarumma, giovane portiere del Milan e della Nazionale italiana. Il tecnico neroverde non ha voluto sbilanciarsi più di tanto non avendo a propria disposizione abbastanza elementi per poter giudicare limitandosi ad un semplice ma significativo commento: per un ragazzo di 18 anni dovrebbe contare di più la questione passionale e sportiva che quella economica.

“Non ho elementi per giudicare. Da fuori direi a Donnarumma che forse a quell’età conta di più il cuore che il portafogli. Sui manager dipende dal rapporto. Con il mio, l’avvocato de Rensis, c’è sintonia totale. Ma l’ultima parola spetta a me”, queste le dichiarazioni rilasciate da Bucchi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Donnarumma, c’è l’accordo: 6 milioni all’anno

Donnarumma, l’accordo fa felici tutti: anche il fratello

Ravelli: “Donnarumma? Il Milan si è ammorbidito nei suoi confronti”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook ///Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy