Bonucci sommerso dalle voci, Gattuso lo difende

Bonucci sommerso dalle voci, Gattuso lo difende

Dalla cena con gli ex compagni agli interessi di mercato di Chelsea e Manchester City. Bonucci viene difeso dal proprio allenatore.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Il capitano del Milan, si comporta da capitano del Milan. Lo assicura Gennaro Gattuso, uno che di queste cose se ne intende molto, rispondendo a una domanda su Leonardo Bonucci in conferenza stampa, dopo le diverse voci delle ultime settimane. Rino assicura che la condotta di Leo è esemplare: sempre il primo a mettere la faccia davanti ai problemi, senza mai tirarsi indietro, è da esempio per gli altri e ha un dialogo costante con il tecnico. L’ultima settimana di Bonucci è stata complicata, iniziata e finita con una cena. Lunedì con gli ex compagni della Juventus, giovedì sera quella in ritiro con compagni e famiglie. A qualche tifoso non è andato giù che dopo il k.o. di Verona il capitano sia andato a cena con amici juventini. Altri, invece, hanno pensato fosse normale, così come anche lo stesso Gattuso.

Come se non bastasse tutto questo trambusto, si sono alimentate anche le voci sulla possibile delusione di Bonucci per come sta andando la stagione e di un “mal di pancia”. Manchester City e Chelsea sembrano essere i club più interessati, scrive La Gazzetta dello Sport, e addirittura dall’estero hanno ipotizzato una sua partenza già a gennaio. Il Milan sul proprio sito ha chiarito che non esistono trame oscure, ma che sia normale che ci siano contatti tra grandi professionisti che si stimano. Vedremo, però, se questi contatti si fermeranno a questo. Gattuso non ci vuole neanche pensare, lo ritiene fondamentale. Ovviamente oggi sarà di nuovo in campo, con la fascia al braccio, a guidare la difesa del Milan, ultimamente di nuovo come tutti pensavano in estate.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gattuso su Bonucci: “Lavora tantissimo, ci mette sempre la faccia”

Crespo: “Milan? Manca chiarezza. Su Kalinic e Bonucci…”

Conte e Bonucci di nuovo insieme … ma forse non al Milan

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy