Bonucci mascherato, nel suo San Siro tricolore

Bonucci mascherato, nel suo San Siro tricolore

Dopo la gomitata subita durante il match d’andata, Bonucci stasera sarà in campo con una maschera protettiva al naso. Si gioca in un Meazza a festa.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

San Siro sarà bardato, Leonardo Bonucci sarà mascherato. Cresce l’attesa per il match di stasera tra Italia e Svezia che decreterà quale delle due Nazionali andrà al Mondiale di Russia 2018. Il capitano del Milan e difensore azzurro torna nel suo stadio, con una maschera protettiva dopo la gomitata subita da parte di Ola Toivonen e nemmeno sanzionata. Per essere rimasto a terra dolorante, Bonucci era stato fischiato per tutto il match, ma Leo si era realmente fatto male: frattura non grave al setto nasale. Dopo essersi sottoposto a esami radiologici, scrive il Corriere della Sera, ha avuto l’ok per scendere in campo, ma solo con la maschera, che è stata realizzata su misura a tempo di record. È fatta in fibra di carbonio termoformato e resinato, comoda e facile da indossare. La parte interna è in foam shock absorbing, materiale che garantisce la perfetta aderenza al volto.

Anche San Siro, come detto, avrà una veste diversa dal solito. La Federcalcio e le Poste Italiane hanno preparato una enorme coreografia che accoglierà gli azzurri al momento dell’ingresso in campo. La Curva Nord si tingerà di verde, la tribuna arancio di bianco, mentre la Curva Sud di rosso, formando un enorme tricolore.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Italia-Svezia: la probabile formazione degli Azzurri

Svezia, Johansson: “Bonucci? Può parlare quanto vuole, siamo in vantaggio”

Locatelli: “Bonucci un leader. Contento della fiducia di Montella”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy