Bacca, il Tianjin continua il pressing

Bacca, il Tianjin continua il pressing

A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato cinese, il Tianjin fa sul serio per Bacca. Offerti 12 milioni all’anno al giocatore.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Fulmine a ciel sereno. A una settimana dalla chiusura del calciomercato cinese, il Tianjin Quanjian, allenato da Fabio Cannavaro, è ancora alla ricerca di un grande attaccante. Nelle scorse settimane è arrivato il no di Nikola Kalinic e adesso il club cinese sembra intenzionato a puntare tutto su Carlos Bacca. Il mercato chiude il 28 febbraio, c’è poco tempo ed è per questo che, secondo il Corriere della Sera, il Tianjin è in pressing sul colombiano.

L’offerta è di quelle quasi irrinunciabili: 12 milioni all’anno. Eppure l’attaccante rossonero non sembra al momento molto propenso ad accettare. L’idea di un trasferimento in Cina non lo entusiasma. Il suo obiettivo, come noto, è di giocare nelle competizioni europee. Al momento non è ancora pervenuta alcuna offerta al Milan, ma sembra possa presto arrivarne una da circa 30 milioni. I rossoneri, però, non potrebbero sostituire il giocatore, essendo il mercato in Italia chiuso.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bacca, super offerta dal Tianjin Quanjan

SONDAGGIO PM – Bacca: titolare o no contro il Sassuolo?

Fischi dai tifosi, elogi da Montella: Bacca divide il Milan

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy