Aubameyang, contatto tra Mirabelli e il papà dell’attaccante

Aubameyang, contatto tra Mirabelli e il papà dell’attaccante

Il direttore sportivo rossonero ha riattivato i contatti con il padre di Aubameyang. L’affondo decisivo potrebbe essere in occasione dell’amichevole in Cina

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Il Milan fa sul serio. I rossoneri stanno costruendo una squadra stellare e la ciliegina sulla torta sarebbe Pierre Aubameyang. Il centravanti piace molto al Tianjin, che rappresenta il più grande ostacolo di questa trattativa, anche se sembra che il gabonese abbia rifiutato l’offerta del club cinese. Questo ha indotto Massimiliano Mirabelli a riattivare i contatti con il papà-agente dell’attaccante. In questa trattativa potrebbero esserci due date chiave: la prima è il 15 luglio, giorno di chiusura del mercato cinese. Infatti, se entro quel giorno non ci saranno rilanci decisivi e quindi Aubameyang sarà ancora al Borussia Dortmund, il Milan ci si fionderà.

A quel punto, secondo Tuttosport, le contrattazioni entrerebbero nel vivo e la seconda data chiave diventerebbe quella del 18 luglio, quando a Guangzhou si sfideranno proprio Milan e gialloneri. In quella circostanza ci potrebbe essere un incontro tra i club, con la presenza anche di Yonghong Li e Han Li. L’offerta rossonera, per ora, è di 60 milioni, mentre il Borussia lo valuta 80. Troppi, gonfiati anche dalla richiesta cinese. Si potrebbe chiudere intorno ai 65 milioni.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Kalinic prima alternativa ad Aubameyang, ma occhio a Belotti

Aubameyang, è testa a testa con il Tianjin

Attento Milan, su Aubameyang piomba anche il Chelsea

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram ///Google Plus ///Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy