Allegri: “Rispettiamo il Milan. Bonucci è stato importante, ma…”

Allegri: “Rispettiamo il Milan. Bonucci è stato importante, ma…”

L’allenatore della Juventus, Allegri, ha parlato della squadra rossonera e dell’addio del capitano milanista ai bianconeri. Ecco le sue parole.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Un passato al Milan, con cui ha vinto uno Scudetto, un presente alla Juventus, con cui continua a vincerne. Massimiliano Allegri è ormai nell’Olimpo degli allenatori italiani e anche quest’anno cercherà la consacrazione con la vittoria della Champions League, che continua a sfuggirgli. Intervistato da Tuttosport, il tecnico livornese ha parlato anche dei rossoneri e soprattutto di Leonardo Bonucci, che ha lasciato Vinovo in estate.

Ecco le sue parole: “Rispettiamo tutti. Inter, Roma, Napoli, Milan… I rossoneri hanno fatto una grande campagna acquisti. Bonucci è stato un giocatore importante, ma la storia della Juventus parla chiaro. Negli anni sono andati via tantissimi giocatori. Dopo Berlino, quando abbiamo venduto Pirlo, Tevez e Vidal sembravamo finiti. Invece siamo ripartiti. La stessa cosa l’anno dopo con Pogba e Morata. La società ha svolto un lavoro importante”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Allegri: “Quest’anno per lo Scudetto servono 90 punti”

Juventus, Allegri pizzica Higuain: “Deve stare più sereno”

Allegri difende Ventura: “Le critiche all’Italia sono state eccessive”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy