Filippo Galli: “Primavera, la finale di Coppa Italia è un obiettivo importante”

Filippo Galli: “Primavera, la finale di Coppa Italia è un obiettivo importante”

Filippo Galli, responsabile del settore giovanile del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘TMW Radio’ anche di Bryan Cristante, Niccolò Zanellato e non solo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Filippo Galli, responsabile del settore giovanile del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘TMW Radio’ all’indomani della vittoria, 2-0, della Primavera rossonera in occasione della semifinale di andata di Coppa Italia. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla Primavera: “Ieri è stata una bella prestazione quella contro l’Atalanta, abbiamo tenuto bene il campo. Questa squadra sa soffrire ed è una dote importante. Ora c’è il ritorno a Bergamo, loro sono una grande squadra e quindi ce la dobbiamo giocare ancora. La finale di Coppa Italia è un obiettivo importante per noi. Quella di ieri è stata una buona gara, speriamo di ripeterla anche a Bergamo dove sarà molto difficile”.

Su Alessandro Lupi: “Il mister e il suo staff stanno facendo un grande lavoro. Non era facile sostituire Gennaro Gattuso, che era molto legato ai ragazzi”.

Sugli Allievi Under 17: “L’Alkass International Cup 2018 è una grande esperienza per i nostri ragazzi. Abbiamo vinto la prima partita, abbiamo perso la seconda e ora dobbiamo affrontare il Benfica che mi dicono sia uno squadrone”.

Su Bryan Cristante: “Sicuramente il contesto di Bergamo lo ha aiutato ad esplodere definitivamente. All’Atalanta tutto funziona al meglio, ha sentito grande fiducia e ora sta esprimendo tutto il suo talento”.

Su Matteo Gabbia e Raoul Bellanova: “Non mi piace molto parlare dei singoli. Gabbia è un grande professionista e ha grande voglia di fare. Bellanova ha grande corsa, deve crescere dal punto di vista del gioco, ma ha ampi margini di miglioramento. E’ un talento su cui porre l’attenzione, dipenderà ovviamente da lui e dal lavoro che faremo con lui”.

Su Niccolò Zanellato: “E’ un ragazzo della prima squadra, quindi dovreste chiedere a Massimiliano Mirabelli. Andare all’estero potrebbe essere un’ipotesi, ma ripeto che essendo un giocatore della prima squadra non fa parte della mie mansioni”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

L’opinione – “Attesa per Milan-Lazio … intanto grande Primavera!”

Primavera, le pagelle: rossoneri vivaci, brilla Tsadjout

PM – Lupi: “Siamo stati quadrati. Daremo filo da torcere a tutti”

Primavera, Milan-Atalanta 2-0: rivivi il match con la nostra cronaca

Tutte le nostre notizie sulle giovanili del Milan

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy