Verso Verona-Milan, ecco le ultime di formazione

Gattuso studia il prossimo match di campionato, con la conferma del 4-3-3 e l’ipotesi Cutrone come esterno d’attacco. Ecco i dettagli.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Dopo aver superato l’Hellas Verona in Coppa Italia agli ottavi di finale con un secco 3-0, il Milan se lo ritrova contro dopo appena quattro giorni. Sarà una partita però da non sottovalutare, visto che gli scaligeri giocheranno con una formazione più ricca di titolari e soprattutto con una voglia ancora maggiore di ottenere risultato. Gennaro Gattuso, invece, potrebbe non cambiare molto nella formazione titolare, scopriamo insieme le probabili scelte.

In porta ci sarà ovviamente Gianluigi Donnarumma, reduce da una settimana decisamente impegnativa e difficile, il portiere diciottenne ha già dimostrato mercoledì sera di saper reggere la pressione. In difesa sulla destra ci dovrebbe essere Ignazio Abate, che tanto bene ha fatto contro il Bologna. Coppia centrale, invece, confermata: capitan Leonardo Bonucci e Alessio Romagnoli. Anche a sinistra Ricardo Rodriguez è praticamente intoccabile.

Potrebbe essere addirittura confermato in blocco il centrocampo. Franck Kessie si conferma ancora una volta uno stacanovista, instancabile e insostituibile; Giacomo Bonaventura è in un momento d’oro e dunque sarà assolutamente confermato come mezzala sinistra. L’unico dubbio è al centro: Riccardo Montolivo sta facendo molto bene, ma Lucas Biglia è in risalita. Il numero 18 è comunque ancora in leggero vantaggio.

In attacco qualche cambiamento: al centro tornerà molto probabilmente Nikola Kalinic, dopo la prestazione opaca di André Silva. Non si tocca, invece, Suso, come facilmente pronosticabile. Sulla sinistra, invece, potrebbe esserci il vero grande cambiamento. Fabio Borini è una garanzia, ma Patrick Cutrone ha fatto molto bene in Coppa Italia e le sue quotazioni sono in risalita. Il ruolo alla Mario Mandzukic potrebbe essere una svolta per lui e per il Milan.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Verona-Milan, lavoro differenziato per l’esterno Fares

Verso Verona-Milan, l’ex Cerci: “Dobbiamo restare concentrati”

Verso Verona-Milan: l’analisi sulla formazione scaligera

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13706733 - 3 anni fa

    GRANDE RINGHIO TU SI CHE SAI LEGGERE BENE LE PARTITE CON CALMA E PAZIENZA DIVENTERAI UN ALLENATORE IMPORTANTE

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy