Europa League – Verso Milan-Dudelange: si torna al 4-4-2, ecco gli interpreti

Domani sera si gioca a ‘San Siro’ Milan-Dudelange: Gennaro Gattuso orientato per la difesa a quattro, due dubbi sugli esterni a centrocampo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Domani sera, alle ore 18:55, si disputa a ‘San SiroMilan-Dudelange (clicca qui per tutte le news in tempo reale sul match), gara valida per la quinta giornata del Gruppo F di Europa League.

Gennaro Gattuso, tecnico rossonero, ormai abituato a convivere con i numerosi infortuni che hanno falcidiato l’organico a sua disposizione, secondo ‘Milan TV’, sarebbe orientato a tornare alla difesa a quattro: in porta ci sarà sicuramente Pepe Reina, mentre dovrebbe esserci, come annunciato dallo stesso allenatore durante la conferenza stampa odierna a Milanello, l’esordio dal 1’ di Stefan Simić, 23enne difensore ceco fin qui mai impiegato in Prima Squadra.

A centrocampo, turno di riposo per Jesús Suso, Franck Kessié e Tiémoué Bakayoko (in mezzo giocheranno Andrea Bertolacci e José Mauri), Gattuso ha ancora dubbi su chi schierare sulle fasce: a destra, dubbio tra Fabio Borini e Samu Castillejo; a sinistra, invece, il ballottaggio è tra Diego Laxalt e Hakan Çalhanoglu. Favoriti, al momento, sembrano essere Borini e Laxalt. In attacco, infine, torna la coppia d’attacco ‘titolare, composta da Gonzalo Higuaín e da Patrick Cutrone.

DICHIARAZIONI IMPORTANTI, INTANTO, RILASCIATE DAL ‘PIPITA’ SUL SUO PRESUNTO ‘MAL DI PANCIA’ IN ROSSONERO. CONTINUA A LEGGERE >>>

+++ Guarda GRATIS per un mese il MILAN su DAZN: CLICCA QUI +++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy