Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Derby, la probabile formazione: squadra che vince non si cambia

L'esultanza del Milan per aver conquistato la finale di Coppa Italia (credits: acmilan.com)

Si va sempre più verso la conferma degli undici che hanno battuto Roma e Lazio: Biglia regista, davanti c'è Cutrone. Calabria e Rodriguez sulle fasce

Luca Fazzini

Squadra che vince non si cambia: una delle citazioni più famose di Vujadin Boskov calza a pennello con la situazione del Milan. Dopo un girone in cui si è cambiata continuamente formazione, Gennaro Gattuso sembra aver trovato finalmente la quadra ed è deciso a confermare in blocco gli undici che nella trasferta romana hanno collezionato, tra campionato e Coppa Italia, due vittorie. In porta, ovviamente, confermatissimo Gigio Donnarumma. In difesa, problema nella rifinitura per Ignazio Abate, che si aggiunge alla lista dei terzini infortunati, già composta da Conti e Antonelli. Il numero 20 non sarebbe comunque stato titolare, ma Calabria e Rodriguez sono ora gli unici terzini di ruolo convocati per il derby. In mezzo, nona partita in Serie A da titolari per la coppia Bonucci-Romagnoli, a cui si aggiungono la doppia sfida in Coppa Italia con la Lazio e la trasferta di Razgrad con il Ludogorets in Europa League.

A centrocampo, sesta gara nelle ultime sette per il trio composto da Biglia, Kessié e Bonaventura: l'ivoriano, infatti, ha saltato per squalifica la gara contro la Sampdoria, ma domani sarà regolarmente in campo. Pochi dubbi, anche qui, per Gattuso, che confermerà Biglia in cabina di regia: l'ex Lazio è cresciuto di condizione e rendimento settimana dopo settimana, come conferma il dato che lo vede come secondo giocatore della rosa (proprio dopo Kessié) nella classifica dei chilometri percorsi. Bonaventura, invece, proverà a far valere il dato positivo che vede nell'Inter la sua vittima preferita, con quattro gol inferti ai nerazzurri.

Davanti, fiducia nuovamente a Patrick Cutrone, che ha giocato quattro delle ultime sei gare da titolare. L'attaccante rossonero è a quota 6 gol in campionato e 14 stagionali e cerca il bis dopo aver deciso, a dicembre, la Stracittadina di Coppa Italia con un gol nei supplementari. Ai suoi lati, confermato l'uomo-derby Suso (due gol nelle ultime tre sfide contro l'Inter in campionato) e Hakan Calhanoglu, che da inizio 2018 si è ufficialmente preso il ruolo di titolare sull'esterno sinistro. Di seguito, dunque, l'undici che con ogni probabilità sfiderà l'Inter domani sera:

Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso