Pagelle Genoa-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Pagelle Genoa-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Tutto il meglio e il peggio di Genoa-Milan, match andato in scena oggi alle ore 18.00 allo Stadio ‘Luigi Ferraris’ di Marassi, Genova: i nostri giudizi

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

LA PARTITA

Lucas Biglia, Genoa-Milan, @acmilan

Lucas Biglia, Genoa-Milan, @acmilan

Reduce dalla sconfitta contro l’Arsenal, il Milan cerca il riscatto al ‘Ferraris’ di Genova, su un campo che per due giorni ha subito le piogge liguri, ma che al momento del match si presenta in buone condizioni. Nei primi minuti è il Genoa che prova a fare la partita, ma l’occasione maggiore è sui piedi di Kalinic, che al 9’ si gira e calcia, trovando la pronta risposta di Perin. Al 24’ grande chance per i padroni di casa, con Laxalt che mette un cross in mezzo. Donnarumma non è ottimo in uscita, ma Galabinov non ci arriva per pochi centimetri. Sul finale di tempo, rossoneri in gol con Bonaventura, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Prima del fischio, altra possibilità per Calhanoglu, che calcia però alto dal limite dell’area. Si va così al riposo, con il Milan che può recriminare per non aver sfruttato diverse chances.

Al 52’ grande spavento, con il gol di Rigoni che viene però annullato da Fabbri dopo un silent check del var. Gattuso prova a mischiare le carte inserendo Cutrone al posto di Kalinic, ma è Bonaventura – al 60’ – a sfiorare la rete con un sinistro dal limite dell’area. A metà tempo spazio anche per André Silva, che rileva Calhanoglu. A sfiorare la rete è però Suso al 73’, con una percussione in area e un tiro che sfiora il palo. Al 93′, in maniera clamorosa, André Silva la mette dentro di testa su cross di Suso: apoteosi rossonera in un Marassi ammutolito.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA PER I TOP

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Romperi - 3 anni fa

    ha fatto la stessa mssa che ha fatto allegri a londra per cambiare la sua partita; ma a quanto pare questa volta nessuno se n’è accorto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. peraskov - 3 anni fa

    Anch’io sono per Andrè Silva, perché ha fatto un goal non solo importantissimo, ma anche molto bello, da attaccante di razza, come speriamo si dimostri da qui in avanti, alla faccia delle cornacchie che lo hanno sempre deriso in maniera molto ingenerosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dott.antoniopalm_149 - 3 anni fa

    Voto per Andrè Silva per l’importanza del goal e per una iniezione di fiducia a questo talento ancora inespresso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy