Italia-Israele, i giudizi sugli azzurri: Conti sorride a metà

Giudizi quasi tutti sufficienti per Andrea Conti, all’esordio in Nazionale nella sfida con Israele. Il terzino rossonero è uscito per un problema muscolare

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Non una bella Italia quella che ieri ha battuto 1-0 Israele a Reggio Emilia. Una squadra statica e poco dinamica, che tuttavia ha trovato un risultato importante in vista del playoff mondiale per accedere a Russia 2018. Un solo rossonero in campo, Conti: Donnarumma, infatti, è rimasto in panchina, Bonucci era squalificato (era tornato già a Milanello) e Montolivo è entrato in prossimità del recupero. Secondo La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, è da voto 5 la prestazione del terzino rossonero. ‘Fuori dal gioco e dai giochi d’attacco, non solo per colpa sua, si cala bene dentro la fase difensiva: gran tackle a sventare il probabile gol di Kabah’ scrive la Rosea, mentre secondo la Stampa, il Corriere della Sera e Repubblica, il numero 2 azzurro si merita la sufficienza. Il quotidiano torinese scrive: ‘Debutto coraggioso, soprattutto nella parte del duello dove l’Italia non c’è: esce perchè i muscoli lo tradiscono, prima salva su Kabha’. Il Corriere, invece, scrive: ‘Debuttante assoluto. Anche lui, con una diagonale in scivolata, evita il peggio su Kabha. Spinge comunque poco. Ed esce zoppicante’. Chiude il cerchio dei giudizi Repubblica, che commenta: ‘Andrea è il 4° Conti a debuttare dopo Leopoldo, Paolo e Bruno. E’ il più fresco e si salva nel grigiore. S’infortuna alla caviglia destra’.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Russia 2018, Italia-Israele 1-0: Immobile blinda i Playoff

Italia-Israele, possibile problema alla caviglia per Conti

Nazionale, si pensa allo spareggio: anche San Siro tra le possibili sedi

Conti: “Peccato per l’infortunio. Credo sia una distorsione alla caviglia”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy