LIVE PM – Sassuolo-Milan, Montella: “Mi sento all’altezza del Milan. Quarto posto possibile”

LIVE PM – Sassuolo-Milan, Montella: “Mi sento all’altezza del Milan. Quarto posto possibile”

In vista della gara di domenica contro il Sassuolo, il tecnico del Milan, Vincenzo Montella è il protagonista della conferenza stampa odierna da Milanello

di Redazione

Termina qui la conferenza di Montella da Milanello.

Sul prossimo Milan-Napoli: “Certo, ci sarò. Sono convinto di essere ancora il tecnico rossonero a quella data, fino a prova contraria. Col Sassuolo vinceremo”.

Sulla conferma: “Sono il tecnico del Milan, posso farlo e mi sento sereno. Non posso candidarmi a qualcosa che è già mio. Mi sento all’altezza e sono molto coinvolto”.

Sul Sassuolo e il suo futuro: “Il Milan deve giocare per il Milan e non per me e il mio futuro. Guardo le foto e sorriso, fatemi più magro. Guardo solo il campo”.

Ancora sul momento: “Alcune volte i ragazzi sono dispiaciuti di non raggiungere certi risultati, ma li vedo sul pezzo e coinvolti”.

Sul campionato: “Con più bravura, malizia o fortuna qualche gara in più potevamo vincerla. Le altre corrono, ma hanno avuto anche meno scontri diretti tra loro. Possiamo ancora risalire al quarto posto”.

Su Rodriguez: “Posso utilizzarlo in diverse posizioni, da terzo centrale che trasla a sinistra o esterno di centrocampo. Sono contento di lui”.

Su Calhanoglu: “E’ molto sensibile, sta facendo un percorso. Per alzare il livello ci vuole un po’ di tempo. Sono convinto che presto, anche domani, esploderà, lo vedo molto propositivo”.

Sulla formazione: “Ho delle idee, vedremo oggi ma non è detto che siano quelle definitive. Potreste sbagliare formazione”.

Sull’AEK: “Non abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, soffriamo molto le squadre che ci pressano a uomo a tutto campo, dobbiamo migliorare in questo”.

Sulla squadra: “Abbiamo grandi potenzialità, i ragazzi però non riescono a capire le tante minipartite dentro la stessa partita. Se la partita va in un certo modo, possiamo battere tutti, altrimenti andiamo in difficoltà. Ora non ci sono più attenuanti, dobbiamo crescere ancora molto”.

Sulla dirigenza e la conferma: “Non mi da fastidio nulla, la società mi ha sempre difeso come anche Mirabelli in Europa League. L’unica cosa che mi da fastidio è che se usati Photoshop, togliete i chili anche a me non solo a Gattuso (ride, ndr)”.

Sui singoli: “Borini? E’ stato davvero un ottimo acquisto e siamo felici di averlo con noi”.

Sulle critiche: “Non mi danno fastidio, fa parte del gioco,è scritto nel contratto. A volte si guardano solo i numeri, altre volte le prestazioni. Abbiamo fatto buone gare, contro Genoa, Roma, Inter, e li contava il risultato. In Europa League, contava solo il risultato e non la prestazioni. Dipende sempre da come si leggono le cose”.

Sui tanti cambi: “Provate a scomporre le formazioni ogni sette giorni e vedrete se c’è continuità o meno. Io non ho mai allenato solo 11 calciatori, lavoro a lungo raggio e su tutta la rosa. Penso che la quadra sia stata trovata”.

Sulla squadra rossonera: “Anche i ragazzi sono battaglieri, lo si è visto con il Genoa e la Juventus, certo si può fare di più ma credo che anche loro lottino sempre”.

Sul Sassuolo: “Hanno avuto un momento difficile ma ora si sono ripresi cambiando anche modulo tattico. Tra i nostri voglio rivedere lo spirito visto contro il Chievo. Stiamo bene fisicamente, molto dipende da come si arriva mentalmente alla gara. Ci sta se molti giocatori sono giovani”.

Sul suo momento: “Nel calcio si passa spesso dalle stelle alle stalle, mi dispiace per chi mi sta vicino ma so che il momento è questo e il mondo del calcio è questo. Sono sereno ma sempre battagliero”.

Sul momento: “La squadra deve giocare con serenità, con più spensieratezza. Ora tiriamo molto ma segniamo poco, l’Europa League comunque ci da qualche certezza in più ben sapendo che il momento è difficile”.

Su Ancelotti e il precedente da Atene che portò poi tante vittorie: “È un momento complicato e lo dicono i numeri, dobbiamo tornare a vincere da domani. Diamo buone prestazioni ma senza prendere punti. Ad Atene due tempi alterni, primo male e meglio nel secondo ma mi tengo stretto il primo posto. L’Europa League mi lascia sereno, il campionato un po’ meno. Dobbiamo vincere per iniziare a risalire”.

-Montella è arrivato in sala stampa. Si inizia!

-Escludendo i calci di rigore, il Milan non ha subito alcun gol su situazioni di palla inattiva in questo campionato.

-Il Sassuolo ha raccolto appena due punti nelle prime cinque gare interne di questo campionato (peggior avvio casalingo in Serie A per in neroverdi), segnando appena un gol.

-Sala conferenze ancora vuota: tra una decina di minuti dovrebbe arrivare Vincenzo Montela

-Il Milan non ha segnato in quattro delle ultime sei giornate di campionato, ma ha trovato complessivamente sei reti nelle restanti due.

-Il Sassuolo è, con il Benevento, una delle due squadre che non sono mai riuscite a segnare più di un gol nelle gare giocate in questo campionato.

-Il Milan è la squadra contro cui il Sassuolo ha segnato più reti in Serie A, 16; tuttavia, nel confronto più recente per la prima volta i neroverdi non hanno trovato la rete contro il Diavolo in campionato (sconfitta 0-1 lo scorso febbraio).

-Quattro vittorie per parte negli otto precedenti in Serie A tra Sassuolo e Milan, che infatti non hanno mai pareggiato in campionato.

-Amici di Pianetamilan.it, benvenuti al live conferenza pre Sassuolo-Milan. Montella parlerà alla stampa alle ore 11:30, ma come sempre vi daremo tutte le curiosità e statistiche Opta relative al match di domani. Restate con noi!

Dopo la sconfitta di sabato scorso contro la Juventus e lo scialbo pareggio in Europa League contro l’AEK Atene, domenica sera torna in campo il Milan contro il Sassuolo,  gara in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Storicamente una trasferta difficile quella in terra emiliana per i colori rossoneri, a maggior ragione quest’anno: l’inizio stagionale, infatti, non è stato esaltante, con la panchina del tecnico milanista Vincenzo Montella sempre più in bilico. A tal proposito, come di consueto, l’allenatore rossonero presenterà la partita in conferenza stampa, che andrà in scena tra qualche minuto, come di consueto, presso il Centro Sportivo di Milanello. Seguite con noi di PianetaMilan.it la diretta testuale delle dichiarazioni di Vincenzo Montella, che dovrebbe parlare alle ore 11:30.

dal nostro inviato a Milanello, Donato Bulfon

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bucchi vs Montella, l’unico precedente sorride al Milan

Montella, il pericolo Sousa si allontana: l’ex viola è vicino al Tianjin

Condò a R24: “Ieri il Milan non ha giocato, Montella? Traghetta se stesso”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy