LIVE PM – Milan-Craiova, Montella: “Il nuovo bomber? Valutiamo”. Zapata: “Faremo una grande stagione”

LIVE PM – Milan-Craiova, Montella: “Il nuovo bomber? Valutiamo”. Zapata: “Faremo una grande stagione”

Domani sera, alle ore 20:45, il Milan ospita il CSU Craiova per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League: le dichiarazioni della vigilia

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Finita la conferenza da Milanello.

Montella su Suso, il nuovo attaccante e Cutrone: “Suso? E’ in gruppo da poco tempo. Ha un avuto un infortunio non semplice. Ha bisogno di giocare, si sta allenando bene, poi toccherà a me fare la scelta migliore. Domani sceglierò in base a chi mi può garantire più minuti in campo. Rinnovo? Non tocca a me parlare di queste cose. Il nuovo bomber?Ci siamo fermati un attimo dopo aver lavorato tanto. Non abbiamo tutta questa fretta, stiamo valutando con massima attenzione. Non c’è nessuna data limite. Cutrone? Sa crescendo in maniera esponenziale. L’ho trovato migliorato rispetto all’anno scorso, sta crescendo bene. Se resta? Mi piace allenarlo, valuteremo con la società”.

Montella su Romagnoli e gli infortunati: “Da quest’anno se ne occuperà il medico e quindi potrete parlare con lui e con una commissione apposta”.

Zapata sulla condizione: “Siamo migliorati ma dobbiamo dimostrarlo sul campo. Giochiamo a San Siro, dobbiamo dimostrare di essere un gruppo”.

Montella su Calhanoglu: “Sta meglio, sta forzando i tempi dopo non aver giocato da diverso tempo. Anche Suso non gioca da tanto. Tanti giocatori devono crescere fisicamente, compreso Hakan. E’ un grande talento”.

Montella su André Silva: “Il ragazzo sta facendo bene, sappiamo che deve crescere essendo arrivato da poco. Ieri ha avuto un piccolo problema d un dito, valuterò se schierarlo. La concorrenza in un grande club è normale. Un grande giocatore deve saper affrontare anche queste situazioni. Non deve avere fretta e imparare a gestire l’adattamento”.

Zapata sulla stagione: “Oramai sono qui da tanti anni, molto è cambiato, la dirigenza sta facendo molto e vogliamo fare una grande stagione. Voglio aiutare la squadra, siamo tutti a disposizione. Io capitano? Lo sceglierà la società”.

Sul Craiova: “Non so come giocheranno. Sono molto organizzati, si difendono bene e sono veloci in avanti. Se non stai attento puoi andare in difficoltà. Non dobbiamo avere disattenzioni, dovremo giocare al 100%. Domani conta il risultato come prima cosa, servirà grande umiltà”.

Sul capitano: “Credo che non ci sia un solo capitano. In passato è sempre stato scelto dalla società. La nuova proprietà mi ha detto di scegliere il capitano tra i nuovi e io mi sto prendendo un po’ di tempo per decidere. Domani non so chi sarà il capitano, se mancano i nuovi seguiremo la vecchia gerarchia”.

Su Donnarumma: “Tutto quello che è successo lo ha fatto crescere, mi aspetto che venga accolta molto bene dai tifosi, ha dimostrato amore per i tifosi rossoneri, ha bisogno di vicinanza e affetto.

Sui tifosi: “Si sta creando un grande entusiasmo, c’è curiosità ma vogliamo dimostrare sul campo la nostra forza. Stiamo meglio fisicamente e possiamo fare una buona gara”

Sulla gara: “Dobbiamo dimostrare molto sul campo, la squadra è pronta. Dobbiamo migliorare anche mentalmente”.

Ecco le prime parole di Montella e di Cristian Zapata in conferenza.

Domani, giovedì 3 agosto, è il grande giorno: il Milan di Vincenzo Montella debutta in casa, allo stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro, nella stagione 2017-2018 ospitando, alle ore 20:45, il CSU Craiova in una sfida valevole per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League. Una settimana fa, a Drobeta Turnu-Severin, i rossoneri si erano imposti per 1-0 contro i rumeni allenati da Devis Mangia in virtù di una prodezza balistica, messa a segno direttamente su calcio di punizione, dal neo-acquisto Ricardo Rodríguez. Come di consueto, alla vigilia di ogni match del Milan, il tecnico Vincenzo Montella parla, dal centro sportivo rossonero di Milanello, alla stampa. Insieme a lui il difensore colombiano Cristian Zapata: restate su ‘Pianeta Milan’ per non perdervi neanche una dichiarazione dell’Aeroplanino e dell’ex Udinese e Villarreal.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Europa League, verso Milan-Craiova: Locatelli in cabina di regia

Petrescu: “Il Milan di Sacchi è il più forte della storia. Domani Craiova senza chance”

Rinnovo e posto fisso: Suso resta un punto di forza del Milan

L’edicola – 2 agosto 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

Europa League, pagelle Craiova-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy