LIVE PM – Cessione Milan: Yonghong Li a New York per trattare con Commisso

LIVE PM – Cessione Milan: Yonghong Li a New York per trattare con Commisso

MILAN NEWS – Il Milan sempre più lontano da Yonghong Li e più vicino agli americani: in corsa i Ricketts e Rocco Commisso. Tutte le news minuto per minuto

di Redazione

La scadenza del 6 luglio incombe: è l’ultima data a disposizione di Yonghong Li per restituire il debito di 32 milioni al fondo Elliott, che intanto fa spuntare una clausola che lo tutela nei confronti della nuova proprietà rossonera. Regna la fase di stallo anche tra il magnate cinese e Commisso: Li avrebbe chiesto determinate garanzie all’imprenditore italo-americano. Che questa situazione non porti alla rottura anche tra il magnate cinese e Marco Fassone… Intanto lo stesso Li sarebbe negli States per trattare con Commisso.

MILAN NEWS SULLA CESSIONE: LE NOTIZIE DI GIORNATA

MILAN, YONGHONG LI PRONTO A VERSARE I 32 MILIONI. E SAREBBE GIÀ A NEW YORK…

Secondo calciomercato.com, Yonghong Li, presidente del Milan, sarebbe pronto a versare i 32 milioni da restituire al fondo Elliott.

MILAN, YONGHONG LI NON HA ANCORA RESTITUITO 32 MILIONI DI EURO A ELLIOTT

Yonghong Li non ha ancora restituito i 32 milioni di euro al fondo Elliott, ma ha tempo fino a venerdì: ore decisive.

SKY SPORT – YONGHONG LI DOVREBBE VERSARE I 32 MILIONI ENTRO VENERDÌ

Yonghong Li, proprietario e Presidente del club rossonero, dovrebbe rimborsare il fondo Elliott Management Corporation con i 32 milioni di euro dovuti per la data di venerdì 6 luglio. Le ultime notizie da ‘Casa Milan’.

GATTUSO PIANIFICA IL FUTURO TRA ANSIE ED INCERTEZZE SOCIETARIE

In attesa di scoprire il futuro del Milan, tra incertezza societaria e la partecipazione alla prossima Europa League, è Gennaro Gattuso a metterci la faccia anche davanti ai suoi giocatori. L’approfondimento de ‘La Gazzetta dello Sport’.

CORSPORT – MILAN, SPACCATURA TRA FASSONE E YONGHONG LI

Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, e Yonghong Li, azionista di maggioranza del club rossonero, sembrano viaggiare su binari diametralmente opposti: il punto del quotidiano romano sulla vicenda.

FESTA: “MILAN, YONGHONG LI IN ZONA CESARINI: ECCO COSA POTREBBE SUCCEDERE”

Carlo Paolo Festa, giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’, ha fornito importanti aggiornamenti sulla questione della possibile cessione del Milan dall’imprenditore cinese Yonghong Li agli americani: o Rocco Commisso o alla famiglia Ricketts.

MILANO FINANZA – CESSIONE MILAN, LA CLAUSOLA DI YONGHONG LI CHE FRENA LE TRATTATIVE

Yonghong Li, proprietario e Presidente del Milan, avrebbe posto una serie di condizioni per privarsi del club rossonero. Difficile chiudere così i negoziati per una rapida vendita del club. Il punto di Andrea Montanari.

TUTTOSPORT – CESSIONE MILAN, YONGHONG LI VUOLE FORTI GARANZIE DA COMMISSO

Yonghong Li avrebbe posto delle condizioni imprescindibili a Rocco Commisso per vendere il pacchetto di maggioranza del club rossonero: ecco di cosa ha paura l’imprenditore cinese per il prossimo futuro …

TUTTOSPORT – CESSIONE MILAN, IL SILENZIO. SPUNTA PERÒ UNA CLAUSOLA PRO ELLIOTT

Elliott Management Corporation, creditore di oltre 300 milioni nei confronti di Yonghong Li e del Milan, si è cautelato molto bene con una interessante clausola nel contratto stipulato 15 mesi fa con l’imprenditore cinese.

CORSERA – CESSIONE MILAN, YONGHONG LI INTENZIONATO A VERSARE I 32 MILIONI

Entro venerdì 6 luglio Yonghong Li dovrà rimborsare il fondo Elliott il quale, altrimenti, potrà ‘sfilargli’ il club da sotto il naso: il punto della situazione sulla delicata questione economica sull’asse Pechino-New York.

GAZZETTA – CESSIONE MILAN, PARTITA A POKER TRA YONGHONG LI E COMMISSO

La trattativa tra Yonghong Li e Rocco Commisso per la cessione del pacchetto di maggioranza del Milan è in fase di stallo: il magnate italo-statunitense è in attesa di novità. Ed il 6 luglio è proprio dietro l’angolo …

IL RIASSUNTO DELLA GIORNATA DI IERI

Mentre Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, ha dichiarato di non sapere molte cose inerenti la società, in primis su suoi eventuali cambi ai vertici, il bonifico di 32 milioni con cui Yonghong Li dovrebbe rimborsare il fondo Elliott Management Corporation per l’aumento di capitale del club rossonero già coperto dagli americani non è ancora partito. La trattativa per la cessione del pacchetto di maggioranza del Milan a Rocco Commisso, inoltre, sembra essere ad un punto morto: succederà qualcosa in questa settimana? Scoprilo con noi.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy