LIVE PM – Montolivo: “Speravo di giocare di più”. Montella: “Bonucci? Lo stop gli ha fatto bene”

LIVE PM – Montolivo: “Speravo di giocare di più”. Montella: “Bonucci? Lo stop gli ha fatto bene”

Montella e Montolivo hanno presentato in conferenza stampa le tematiche principali della sfida di Europa League di domani sera contro l’Aek Atene

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Montella su Antonelli: “Sta bene, non è stato convocato per scelta tecnica”.

Montella sul suo lavoro: “L’allenatore è quello più criticato di tutti, sono cose normali. Sto portando avanti un lavoro, pensavamo di avere delle difficoltà ma non di questo livello. Quest’anno le critiche sono più giustificate rispetto all’anno scorso”.

Montella su Bonucci: “Magari questo stop gli ha fatto bene, è giustificabile criticarlo, ma a livello assoluto credo sia illogico perchè crediamo fortemente nel giocatore”.

Montella sulla gara di domani: “Dobbiamo vincere perchè vogliamo consolidare il primo posto nel girone”.

Montella sulla gara di andata: “L’avversario è ostico, molto veloce e si muove in funzione dell’avversario. Il Milan nei singoli è superiore, ma questo lo dobbiamo dimostrare domani”.

Montella sul nuovo ciclo: “Il nuovo ciclo è partito questa estate e la società vuole riportare il Milan ai fasti di un tempo. Sono stati cambiati tanti giocatori, quindi è fisiologico avere delle difficoltà, anche se forse sono state superiori alle aspettative. Adesso abbiamo bisogno di risultati, ha ragione Fassone. Il nostro terreno è molto fertile, quindi onestamente sono molto ottimista. Mio futuro? Sono sereno e sono concentrato su come portare avanti il mio lavoro. Sento inoltre che la società mi sostiene, ma è normale che adesso bisogna ottenere i risultati”.

Montella sulla stagione: “E’ troppo prematuro pensare solo a una delle due competizioni: dobbiamo consolidare il primo posto nel girone, ma sono convinto che ci sia spazio per recuperare in campionato”.

Montella sull’Aek: “Sta facendo un ottimo girone e all’andata ha fatto una bella gara, ma noi siamo qui per consolidare il primo posto in classifica”.

Montella su Montolivo: “Montolivo è trattato come tutti gli altri, non c’è nulla di strano e di particolare. Gli ho sempre dimostrato fiducia, e inoltre c’è da sottolineare che nel corso della stagione ha subito un infortunio”.

Montolivo sullo scarso utilizzo: “Speravo di essere utilizzato di più, ma l’allenatore fa delle scelte in base al bene della squadra. L’unica cosa è far ricredere il mister e convincerlo che si sta sbagliando”.

Montolivo sull’inizio di questa stagione: “E’ cambiato tutto rispetto alle scorsa stagione. E’ stata fatta una campagna acquisti importante, quindi è normale che le aspettative siano elevate. Ci sono tanti giocatori nuovi, quindi era anche normale aspettarsi delle difficoltà, anche se forse sono state superiori rispetto alle attese”.

Montolivo e la storia del Milan in Europa: “L’Europa è la casa del Milan, ma la storia non va in campo. Siamo noi che dobbiamo dimostrare di meritarcela. L’obiettivo è giocare la Champions League, ma anche l’Europa League è una competizione molto difficile”.

Montolivo sul momento che sta vivendo: “Sono contento di scendere in campo e darò tutto per questa maglia. E’ un momento particolare visto che sono diverse partite che non gioco, ma queste sono scelte legittime dell’allenatore. Io l’unica cosa che posso fare è farmi trovare pronto”.

-Inizia la conferenza!

-Montella e Montolivo sono già all’interno dello stadio Olimpico Spyros Louis. Tra poco l’inizio della conferenza!

-Il Milan va in gol fuori casa in competizioni europee da otto incontri consecutivi: solo una volta è arrivato a nove, nel novembre 1959 (nelle prime nove partite europee per i rossoneri).

-Vincenzo Montella dovrà fare a meno di Lucas Biglia, che ha riportato un’infiammazione al tendine rotuleo.           Probabile dunque che i titolari saranno Manuel Locatelli e Riccardo Montolivo

-L’AEK Atene ha vinto solo uno dei cinque precedenti giocati in competizioni europee contro il Milan (2N, 2P). La vittoria è avvenuta nel 2006, grazie alla rete di Julio Cesar. La sconfitta è stata indolore per i rossoneri, visto che, nonostante la sconfitta, il Milan si è qualificato alla fase successiva della Champions League.

– Amici di Pianetamilan.it, benvenuti alla conferenza stampa di vigilia tra Aek Atene e Milan. Alle 18:00 parleranno Vincenzo Montella e Riccardo Montolivo. In attesa delle dichiarazioni, scopriremo nei prossimi minuti tutte le statiche e le curiosità relative al match di domani. Restate con noi!

Domani sera, alle ore 19:00, si giocherà Aek Atene-Milan, gara valida per la quarta giornata del Gruppo D di Europa League: attualmente, il Milan comanda il raggruppamento a punteggio a quota 7 punti dinanzi proprio ai greci, che sommano finora 5 punti. Sfida importante, quindi, per i ragazzi di Vincenzo Montella per ipotecare la vittoria del girone ed il passaggio al turno successivo. Quest’oggi, direttamente da Atene, il tecnico rossonero parlerà in conferenza stampa insieme a Riccardo Montolivo, per presentare le tematiche principali del match: restate su ‘Pianeta Milan’ per non perdervi neanche una dichiarazione in tempo reale. L’inizio della conferenza è previsto per le 19:15 (18:00 ora italiana)

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, si ritorna ad Atene: tra storia e vittorie piacevoli

Verso Aek-Milan: Bonucci ci riprova

AEK-Milan, i convocati di Montella: presente Suso

Europa League, una via per la Champions: Montella la conosce

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy